Si gioca i soldi dei clienti: radiato

A
A
A
di Andrea Telara 31 Maggio 2017 | 09:16
Provvedimento ai danni di un consulente finanziario che in Romagna millantava falsamente di lavorare con le più importanti reti italiane, da Finanza&Futuro a Fideuram

VIA DALL’ALBO (PER SEMPRE)- Per Silvio Vanini, classe 1954, consulente finanziario già sospeso lo scorso anno dall’Albo, non c’è più speranza di tornare a esercitare la professione. La Consob ha deciso definitivamente di radiarlo, giudicando la sua posizione talmente grave da impedire un suo reintegro nell’elenco dei cf. Vanini è finito sotto indagine nel 2015 presso la procura di Forlì per essersi impossessato della bellezza di 8,2 milioni di euro di proprietà dei clienti e averli usati per il pagamento di debiti di gioco. Il professionista ha dilapidato i risparmi di molti residenti a San Piero in Bagno, paese in provincia di Forlì-Cesena. Il signor Vannini millantava infatti di eseguire investimenti con le più importanti reti italiane del risparmio gestito e della consulenza finanziaria, da Finanza&Futuro a Fideuram. In realtà, secondo gli inquirenti, queste attività di investimento erano fittizie e la documentazione inviata ai clienti assolutamente falsa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Esame per l’albo dei cf, la scadenza per la prova di Milano

Intesa Sanpaolo assume 500 consulenti (a metà)

Albo consulenti finanziari, tutte le prossime scadenze

NEWSLETTER
Iscriviti
X