Generali, azzerata (o quasi) la quota in Intesa Sanpaolo

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 31 Maggio 2017 | 10:15
La compagnia del Leone di Trieste si è liberata del pacchetto di circa il 3% della banca acquistato per fermare una possibile scalata.

Circa 510 milioni di azioni ordinarie di Intesa Sanpaolo, pari al 3,04% del capitale. E’ il pacchetto di titoli venduto da Assicurazioni Generali che era stato acquistato nei mesi scorsi per sterilizzare il tentativo di scalata alla compagnia del Leone che lo stesso gruppo Intesa Sanpaolo ha messo in cantiere nei mesi scorsi. “Contestualmente”, si legge in una nota della società, “Generali ha posto termine all’operazione in strumenti derivati collateralizzati, effettuata in data 17 febbraio, per coprire totalmente il rischio economico collegato all’acquisto delle suddette azioni”. Dopo la vendita, l’esposizione di Generali sui titoli Intesa Sanpaolo risulta marginale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Educazione finanziaria, 5 incontri con Generali

Generali, 4,5 milioni per Donnet

Generali, corsa a tre su Bbva

NEWSLETTER
Iscriviti
X