Visa: micropagamenti in tabaccheria? Ora si può

A
A
A
di Redazione 17 Luglio 2012 | 10:51
Grazie all’accordo annunciato oggi tra Visa Europe, Banca Itb e Federazione Italiana Tabaccai (Fit), le tabaccherie associate e convenzionate potranno accettare…

PAGARE IN TABACCHERIA – Continua rapidamente la diffusione dei servizi di pagamento elettronici presso le tabaccherie. Grazie all’accordo annunciato oggi tra Visa Europe, Banca Itb e Federazione Italiana Tabaccai (Fit), le tabaccherie associate a Fit e convenzionate con Banca Itb potranno accettare pagamenti effettuati con carte Visa in modalità contactless, per importi inferiori a 25 euro.

LA TECNOLOGIA VICINA AL CITTADINO – La tecnologia di pagamento contactless di Visa Europe, Visa payWave, è stata sviluppata per consentire ai titolari di carte Visa di effettuare acquisti di importo inferiore ai 25 euro, semplicemente avvicinando la propria carta, equipaggiata con questa tecnologia, agli appositi terminali Pos presso i rivenditori abilitati. In pochi attimi il display del terminale dei tabaccai convenzionati indicherà che l’acquisto è stato completato. “La tecnologia contactless di Visa predisposta per i micropagamenti, ben si inserisce nel contesto operativo di una tabaccheria grazie alla velocità delle transazioni e alla elevata sicurezza”, ha commentato Davide Steffanini, direttore generale Visa Europe in Italia. “Siamo certi che riuscirà a soddisfare le esigenze di tutti i clienti”.

I VANTAGGI SONO MOLTEPLICI – Il progetto è attualmente in fase di sperimentazione presso 300 punti vendita dell’area urbana di Milano. Al termine della sperimentazione il servizio sarà poi esteso in tempi rapidi su tutto il territorio nazionale. Con la tecnologia contactless i pagamenti sono più veloci, si abbattono notevolmente i tempi di attesa alla cassa, viene effettuato un numero maggiore di transazioni e viene reso contestualmente un miglior servizio alla clientela. Inoltre sono notevoli i benefici, sia per i rivenditori sia per i consumatori, che derivano dalla maggiore sicurezza. I rischi connessi alla gestione del contante, ricollegabili a furti, rapine ed errori contabili, con le carte contactless Visa sono totalmente abbattuti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Visa vuole portare il Bitcoin in 70 milioni di negozi

Le aziende di successo nell’era del Covid, da PayPal a Taiwan Semiconductor

Azioni, ecco gli “insoliti sospetti” che usciranno vincitori dalla crisi

NEWSLETTER
Iscriviti
X