Premafin: manca Unipol e l’assemblea non si fa

A
A
A
di Redazione 23 Agosto 2012 | 06:30
Secondo una nota della holding il quorum necessario non è stato raggiunto. Il prossimo appuntamento sarà…

RINVIO – L’assemblea straordinaria di Premafin convocata per oggi non ha il quorum necessario per svolgersi. Una nota della stessa holding spiega che al 20 agosto solo l’11,1% del capitale aveva depositato le azioni. All’ordine del giorno l’eventuale revoca della delibera sull’aumento di capitale.

MANCA UNIPOL – Premafin ricorda che si tratta della diretta conseguenza della scelta di non partecipare all’assemblea da parte di Unipol, già annunciata lo scorso 10 agosto. La compagnia bolognese infatti, dopo l’aumento di capitale, è il principale azionista di Premafin con l’80,9%. Unipol aveva fatto sapere di non presentarsi dal momento che “l’oggetto della riunione assembleare del 23-28 agosto è divenuto impossibile”, dato che non si può invalidare l’aumento una volta che “sia stata iscritta nel registro delle imprese l’attestazione che l’aumento è stato anche parzialmente eseguito”.

IL NUOVO CDA -  Ma l’attenzione è ormai rivolta al 18 settembre quando la riunione degli azionisti deciderà il nuovo board con l’arrivo degli amministratori scelti dalla società di Bologna.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X