Anche Unipol archivia l’asta sull’inoptato, Mediobanca soddisfatta

A
A
A
di Redazione 6 Settembre 2012 | 08:41
Oggi, quarto giorno di sottoscrizione, sono stati collocati i restanti 2,29 milioni diritti sulle ordinarie…

UNIPOL CHIUDE L’AUMENTO – Con oggi, quarto giorno di sottoscrizione dei diritti in offerta, Unipol chiude il capitolo delle aste per l’inoptato. I diritti in opzione dell’aumento di capitale della compagnia bolognese sulle azione ordinarie e sulle privilegiate sono stati tutti collocati nella seduta di oggi. Nel dettaglio sono stati piazzati i restanti 2,29 milioni di diritti sulle ordinarie a 0,0005 euro e i 901.148 diritti sulle privilegiate a 0,0015 euro. Collocati nella seduta odierna anche i restanti 449.695 diritti sulle FonSai .

MEDIOBANCA SODDISFATTA – Intanto Mediobanca, una delle due banche capofila del consorzio di garanzia per gli aumenti Unipol-FonSai insieme a UniCredit, dopo che il board ha approvato la condotta del ceo Alberto Nagel nella gestione della intricata vicenda Ligresti, ha espresso soddisfazione per lo stato di avanzamento del progetto di fusione a quattro (FonSai-Unipol-Premafin-MilanoAssicurazioni) e della connessa ricapitalizzazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Sciopero per i lavoratori dell’ex Fonsai e dell’ex Milano Assicurazioni

FonSai convoca i nuovi soci per prendersela con i Ligresti

Assicurazioni, FonSai in spolvero dopo il deposito del progetto di fusione

NEWSLETTER
Iscriviti
X