Fmi, Montanino sarà il nuovo direttore esecutivo per l’Italia

A
A
A

Il 44enne romano, oggi tra i direttori generali al dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia, subentrerà a…

Avatar di Redazione14 settembre 2012 | 09:42

MONTANINO AL FMI – Nuova nomina per il Fondo Monetario Internazionale in Italia. A partire dal prossimo primo novembre, scrive l’agenzia di stampa Reuters citando una fonte vicina al ministero dell’Economia, Andrea Montanino assumerà l’incarico di direttore esecutivo presso il Fmi per l’Italia e altri paesi dell’Europa meridionale.

SOSTITUIRA’ SADUN – Romano di 44 anni, Montanino, che attualmente è uno dei direttori generali al dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia, subentrerà ad Arrigo Sadun, che ricopriva la carica da sette anni.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fisco, 15 trilioni di dollari in fondi fantasma

Fmi: l’Italia è un rischio per l’Europa

Fmi in versione Cassandra su banche e Italia

Grecia: bene il nuovo bond a 5 anni, ma la strada è ancora lunga

Grecia: dubbi della Ue sulla sostenibilità del debito post bailout

Grecia: accordo sulle nuove misure di austerity, ma Fmi resta critico

World Economic Forum: Christine Lagarde chiede riforme contro populismo

Il Fmi promuove lo yuan

Fmi: ancora troppe sofferenze nei bilanci delle banche

La Grecia ha un nuovo ministro dell’Economia, Fmi: pronti a dare aiuto

Lagarde (Fmi): nessuna dilazione per Atene

Ucraina: raggiunta una tregua, si muove l’Fmi

Fmi: Christine Lagarde indagata per la vicenda Tapie

Fmi lima le stime di crescita mondiale

Meno polizze, più fondi: sono due conti mentali diversi

Mussari: cara Lagarde ti scrivo, le banche italiane sono solide

Cambio a sorpresa ai vertici del Fmi, Borges lascia

Italia sotto esame, arriva il monitoraggio del Fmi

Strauss Kahn (FM): “double dip non è impossibile”

FMI, la ripresa arriva grazie alle economie emergenti

Gli Usa rallentano, affondo del FMI

Grecia, la Germania apre agli aiuti

Grecia, piano da 100 miliardi

Oggi il G20: regole & finanza sul tavolo

L’ FMI taglia le stime Italia

Banche – FMI ridurre il debito

Tremonti, per la Grecia usiamo l’Fmi

Strauss-Kahn, tre principi per crescere

FMI e Bundesbank, un accordo da 15 miliardi

Il Fmi avverte, rischio di deflazione quest'anno e d'inflazione il prossimo

Crisi, Bce e Fmi spingono per misure non convenzionali

Crac Islanda e Ungheria, 18 miliardi dal Fmi

Fed e Fmi finanziano i paesi emergenti

Ti può anche interessare

Mediolanum, la convention è dietro l’angolo

Sarà aperta ai giornalisti il prossimo 9 maggio 2019 la nuova convention di Banca Mediolanum. LR ...

Dossier reclutamento: Fideuram

L’anno è iniziato da poco e come vuole la tradizione, una volta messi da parte i numeri del bilan ...

Fee only, la carica dei 300 (e oltre)

Si rafforza passo dopo passo il fronte “dell’indipendenza” formato da autonomi e scf presenti ...