BofA affila ancora le cesoie, 16mila tagli entro l’anno

A
A
A
di Redazione 20 Settembre 2012 | 07:53
Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, la banca Usa avrebbe intenzione di accelerare il piano di riduzione dei costi, che…

IN ARRIVO UN NUOVO ROUND DI TAGLIBank of America si prepara a una nuova ondata di tagli. Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, la banca Usa avrebbe intenzione di eliminare 16mila posti di lavoro entro la fine di quest’anno, una mossa volta ad accelerare il programma di riduzione dei costi nel tentativo di frenare la discesa dei ricavi.

FORZA LAVORO A QUOTA 260MILA DIPENDENTI ENTRO L’ANNO – Tagli di questa entità anticiperebbero di un anno il piano dell’a.d. Brian Moynihan di ridurre il personale di 30mila unità complessive, portando  la forza lavoro della seconda banca Usa a quota 260.000 dipendenti a fine 2012: al di sotto cioè di quella attiva presso le rivali JPMorgan Chase e Wells Fargo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bank of America apre altri due sportelli senza impiegati

Non si arresta la fuga dalle azioni, ecco dove stanno mettendo i soldi i gestori

Giri di poltrone, BofA recluta un pezzo grosso da Goldman Sachs

NEWSLETTER
Iscriviti
X