UniCredit riporta gli imprenditori sui banchi di scuola

A
A
A
di Redazione 21 Settembre 2012 | 10:16
In base a un accordo sottoscritto con Rete Imprese Italia, il personale dell’istituto di piazza Cordusio terrà un ciclo gratuito di corsi di educazione bancaria e finanziaria per artigiani e commercianti…

EDUCAZIONE BANCARIA E FINANZIARIA PER GLI IMPRENDITORI UniCredit invita gli imprenditori italiani a scuola di educazione bancaria e finanziaria. In base a un accordo sottoscritto con Rete Imprese Italia, il personale dell’istituto di piazza Cordusio terrà un ciclo di corsi gratuito per artigiani e commercianti, nella convinzione che “la crescita economica di un Paese passi anche attraverso lo sviluppo culturale della propria classe imprenditoriale”.  La formazione su temi di natura bancaria e finanziaria, ha sottolineato Giorgio Guerrini, presidente di Rete Imprese Italia – l’associazione che riunisce Casartigiani, Cna, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti  – “consente di valorizzare ancora di più il ruolo svolto dalle associazioni di categoria per facilitare l’accesso al credito delle imprese. Allo stesso tempo contribuisce a rafforzare le relazioni e il dialogo tra mondo bancario e imprenditoriale, un fattore essenziale per superare la crisi economica”.

GLI ARGOMENTI DEI CORSI – “Competenze specializzate e un assiduo aggiornamento anche sui temi di banca e finanza sono elementi indispensabili per superare la crisi che stiamo attraversando”, ha commentato da parte sua Gabriele Piccini, country chairman per l’Italia di UniCredit: “migliorare sempre di più il livello di preparazione dei nostri imprenditori costituisce una leva fondamentale per lo sviluppo e l’innovazione delle imprese”. Nel corso delle lezioni saranno approfonditi argomenti di natura tecnica, quali ad esempio le reti di impresa, gli strumenti di internazionalizzazione, le opportunità di accesso al credito, i mutui e i conti correnti. L’accordo rappresenta il proseguimento di un programma avviato già da tempo tra Unicredit e Rete Imprese Italia, con cui UniCredit ha messo a disposizione delle imprese un plafond di un miliardo di euro. Inoltre la banca ha già realizzato, come fase pilota, 93 corsi totali con 1.859 discenti coinvolti e 8.234 ore erogate per gli associati. Il programma “In-formati” di UniCredit in Italia ha coinvolto dalla sua partenza (marzo 2011) a oggi circa 25.000 persone, sono stati 800 i corsi erogati (di cui 219 per le imprese), oltre 85.000 le ore di formazione e 320 gli educatori interni della banca coinvolti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X