Banco Desio, archiviata l’inchiesta della Procura di Monza

A
A
A
di Redazione 28 Settembre 2012 | 07:56
Intanto l’istituto di credito ha deciso di ridimensionare la propria presenza in Lussemburgo e ha avviato…

INCHIESTA IN ARCHIVIO – Sospiro di sollievo per i vertici del Banco di Desio. Il gip di Monza ha archiviato l’inchiesta nei confronti del presidente Agostino Gavazzi, dell’ex a.d. Nereo Dacci e dell’ex direttore generale Alberto Mocchi per associazione a delinquere e ricilaggio. E’ quanto ha annunciato lo stesso istituto di credito.

VIA ALLE TRATTATIVE PER CESSIONE BRIANFID-LUX – Inoltre, nell’ambito della strategia di focalizzazione della propria attività nel core business domestico, il cda del del Banco di Desio e della Brianza ha deciso di ridimensionare la propria presenza in Lussemburgo, avviando le trattative con potenziali acquirenti per la cessione del 100% della società finanziaria Brianfid-Lux.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, nuova partnership tra Anima e Banco Desio

Mercati, Standard Ethics migliora il rating di Banco Desio

Banco Desio, il bilancio sorride anche nell’anno della pandemia

NEWSLETTER
Iscriviti
X