Spagna: le banche hanno bisogno di 60 miliardi di euro

A
A
A
Avatar di Redazione 1 Ottobre 2012 | 07:02
L’esito degli stress test condotti su 14 istituti di credito spagnoli dalla società di consulenza indipendente Oliver Wyman…

STRESS TEST – Sono state 14 le banche spagnole esaminate e 60 i miliardi di euro di cui le stesse hanno bisogno (59,3 miliardi di euro per l’esattezza). È l’esito degli stress test condotti dalla società di consulenza indipendente Oliver Wyman sugli istututi del Paese. Tra tutte solo Bbva, Santander e altre cinque banche hanno superato indenni il test.

I RISULTATI – Lo scenario peggiore ipotizzato prevede una contrazione dell’economia spagnola tra il 2012 e il 2014 del 6,5% senza tener conto di crediti fiscali e piani di ricapitalizzazione. Delle 14 banche esaminate, sette hanno necessità di capitale: tra queste Banco Popular ha un deficit di 3,2 miliardi di euro. E poi, Bankia per 24,7 miliardi, Catalunya Caixa per 10,8 miliardi, Novagalicia per 7,2 miliardi, Banco de Valencia per 3,5 miliardi, Banco Mare Nostrum per 2,2 miliardi.

I FONDI PUBBLICI – La Commissione Europea ha accolto con favore l’esito degli stress test, annunciato dal governo spagnolo, sottolineando che l’ammontare esatto di fondi pubblici che saranno iniettati nel settore sarà determinato nei prossimi mesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Spagna: Bankia e Banco Mare Nostrum presto sposi?

Spagna, l’euroscetticismo non sfonda

Spagna in ripresa, esempio per l’Eurozona

NEWSLETTER
Iscriviti
X