Fondazione Mps scende al 35% di Mps

A
A
A
di Redazione 2 Ottobre 2012 | 09:49
Queste vendite, che non produrranno impatti negativi sulla situazione economico-patrimoniale dell’ente sono state finalizzate a…

LE VENDITE DI AZIONI – La Fondazione Mps,nel corso delle prime due settimana di settembre ha venduto alcune azioni della banca Mps. La quota ceduta è pari a circa l’1,41%, parte del 2,85% iscritto nell’attivo circolante e libero da vincoli.

OBIETTIVO LIQUIDITA’ – Queste vendite, che non produrranno impatti negativi sulla situazione economico-patrimoniale di Palazzo Sansedoni sono state finalizzate esclusivamente alla costituzione di un adeguato livello di liquidità, in modo da salvaguardare l’equilibrio finanziario dell’ente nel medio termine.

LE CRITICHE DI PROFUMO – La partecipazione della fondazione guidata da Gabriello Mancini in Rocca Salimbeni è stata oggetto di critiche recentemente da parte del presidente di Mps, Alessandro Profumo, che ha invitato la stessa a ridurre la sua esposizione verso l’istituto senese (vai qui per la notizia).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Leonardo sale in borsa dopo annuncio commessa Usa

Anche a Piazza Affari è tempo di “allerta meteo”

Equita group prepara lo sbarco sull’Aim Italia

NEWSLETTER
Iscriviti
X