Promotori, la storia di un ex Fineco pentito

A
A
A
Avatar di Redazione 8 Ottobre 2012 | 14:45
La vicenda riguarda un professionista 61enne che, dopo essere fuggito dall’Italia nel timore che venisse a galla il buco creato nei conti dei suoi clienti, è tornato per…

FUGA E RITORNO PER UN PROMOTORE DI NOVARA – Un promotore finanziario ex FinecoBank scappa Oltreoceano per dieci giorni dopo aver creato un “buco” nei conti dei suoi clienti. Poi ricompare, si costituisce e inizia a collaborare con gli inquirenti, mentre si cerca di stimare a quanto ammontino gli ammanchi. Intanto a suo carico il pm di Novara, Mara De Donà, ha aperto un fascicolo per appropriazione indebita.

UN MOMENTO DI DISPERAZIONE – La vicenda – riportata dalla stampa locale – ha per protagonista Giuseppe Torrini, promotore finanziario 61enne residente a Novara, che al suo ritorno ha spiegato al suo legale di essere fuggito “in un momento di disperazione”, nel timore che venissero a galla gli ammanchi arrecati ai clienti. Nei guai per motivi simili anche un ex collega di Turrini, Stefano Pescarolo, mostratosi da subito collaborativo con gli inquirenti, i quali stanno ancora indagando su un possibile legame tra le due vicende.

IL COMMENTO DI FINECO –
Fineco, interpellata da BLUERATING, ha precisato di aver interrotto i rapporti di collaborazione con entrambi i promotori “a seguito di recesso per giusta causa esercitato dalla Banca”. Inoltre, la società ha precisato di prestare la massima attenzione alla vicenda: “stiamo svolgendo le opportune indagini per chiarire le posizioni dei clienti. A questo proposito, stiamo completando i contatti con tutti i clienti associati ai due promotore e confermiamo la volontà di risarcire i clienti qualora dovessero emergere danni comprovati”.

LE TAPPE DELLA VICENDA
– Giuseppe Torrini era uscito il 17 settembre scorso per andare a lavorare e da allora non si erano più avute sue notizie: ultima traccia una telefonata al suo avvocato poco dopo le otto del mattino, in cui chiedeva un appuntamento urgente per un “grosso problema di lavoro”. Poco distante dall’ufficio dei promotori finanziari di FinecoBank a Novara è stata ritrovata la sua auto parcheggiata, con bordo il suo cellulare spento. Ora è rientrato a Novara ed è con la sua famiglia, ha confermato il suo legale, l’avvocato Maurizio Antoniazzi: “Il mio assistito è a disposizione della magistratura e sta rispondendo a tutte le domande”. Quanto all’ammontare del “buco” e all’eventuale legame tra le posizioni di Torrini e di Pescarolo, “tutto è in fase di evoluzione”, ha detto l’avvocato. “La situazione è talmente complessa che occorre riscontrare tutto”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fineco, in Borsa è tra gli highlander del 2020

Banche reti, chi sta preparando il super cedolone

Fineco, Foti e la grande sorpresa

Fineco scende in pista con la cessione del credito

Raccolta, Fineco e Banca Generali inseguono Fideuram

Fineco AM, focus sull’obbligazionario

Fineco sopra la vetta dei 6 miliardi

Nuovo sindaco per Fineco

Banche e reti, nel 2020 è sempre domenica

Raccolta, Fideuram in testa. Allianz Bank FA al top nel gestito

Mediobanca, doppia tentazione con Banca Generali e Fineco

Banche e reti, in Borsa si salva solo Fineco

Fineco, il collegio sindacale cambia guida

Pro capite, Banca Generali in vetta, Fineco insegue

Raccolta, Fideuram Ispb in testa a luglio. Fineco regna nel gestito

Conti low cost, IWbank e Fineco svettano su tutti

Fineco sfiora i 6 miliardi

Fineco, così investono i clienti

Da Fineco a Mediolanum, chi c’è tra le best banks di Forbes

Consulenti Fineco, quanti clienti in condivisione

Reti: Fideuram Ispb in vetta, Fineco insegue

Fineco, la raccolta si conferma forte sul gestito

Raccolta pro capite, Fineco stacca tutti

Raccolta: Fineco è super, Mediolanum la tallona

Investimenti, 6 strategie dei big delle reti a confronto

Lettera di un consulente: ama il tuo sogno se pur ti tormenta

Fineco, la campagna di Gran Bretagna

Fineco, trimestre col turbo e senza effetto-Covid

Lettera di un consulente: giovani, non dovete mai mollare

Fineco, quanto è buona la raccolta fatta in casa

Foti (Fineco): italiani, gestite meglio i vostri soldi

Pro capite, Fineco campione di marzo

Raccolta: Fineco è brillante, ma Mediolanum batte tutti

NEWSLETTER
Iscriviti
X