Goldman Sachs: la trimestrale batte lo scetticismo degli analisti

A
A
A
di Daniel Settembre 16 Ottobre 2012 | 12:51
La quinta più grande banca statunitense per asset ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto a 1,51 miliardi di dollari.

TRIMESTRESTRALE – Dopo i risultati di Citigroup (vai qui per la notizia) Jp Morgan e Wells Fargo (vai qui per la notizia), oggi è toccato all’altra big del credito statunitense, Goldman Sachs, che ha superato le attese degli analisti. La banca d’affari Usa ha infatti registrato nel terzo trimestre un utile netto a 1,51 miliardi di dollari, circa 2,85 dollari per azione, ben sopra la perdita di 84 centesimi dello stesso trimestre dello scorso anno e oltre le attese che erano per 2,12 dollari per azione.

RICAVI IN CRESCITA – Il fatturato della quinta banca del Paese per asset è invece salito a 8,35 miliardi dai 3,59 dello scorso anno e oltre i 7,30 miliardi attesi dagli analisti. Il gruppo finanziario ha inoltre annunciato un innalzamento dei dividendi.

PARLA L’AD – “La performance di questo trimestre”, ha commentato il ceo di Goldman Sachs, Lloyd C. Blankfein, “è stato generalmente solida in un contesto ancora difficile di congiuntura economica.Continuiamo ad essere guardare con attenzione alla gestione delle nostre attività e dei capitali”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Goldman Sachs AM, l’India è tua

Mercati, petrolio: ecco le ragioni della salita e tutti gli Etc a Piazza Affari

Obbligazioni, nuova emissione a tasso fisso targata GS

NEWSLETTER
Iscriviti
X