UniCredit riapre bond per 250 milioni di euro

A
A
A
di Redazione 18 Ottobre 2012 | 08:07
L’emissione di Piazza Cordusio, con un libro ordini finale di oltre un miliardo, è stata curata da…

RIAPERTA EMISSIONE OBBLIGAZIONARIAUniCredit ha riaperto l’emissione benchmark di obbligazioni bancarie garantite a 5 anni e mezzo per 250 milioni di euro, portando l’ammontare totale a quota un miliardo. Lo ha annunciato lo stesso istituto di piazza Cordusio, precisando che l’operazione, il cui libro ordini finale ha superato il miliardo di euro, è stata curata da UniCredit Corporate & Investment Banking assieme a Credit Agricole, Natixis, Morgan Stanley e Societe Generale.

CEDOLA PARI AL 4% – Il titolo, informa UniCredit, pagherà cedola pari al 4%, con rating atteso A/A2/AA+ da parte di Fitch, Moody’s e S&P e il prezzo di riemissione sarà pari al 105,043%, con un rendimento equivalente a 190 punti base al di sopra del tasso swap di pari scadenza. La guidance sul prezzo è stata rivista al ribasso rispetto alle indicazioni iniziali di circa 200 punti base, e si attesta ora a 100 punti base al di sotto della prima emissione chiusa il 14 agosto 2012 e a circa 79 punti base al di sotto del Btp di scadenza similare. 

PARTE DI UN PROGRAMMA DA 35 MILIARDI
– La riapertura del bond, evidenzia ancora la banca, fa parte di un programma di 35 miliardi annunciato nel 2008 e basato su un portafoglio interamente composto da mutui residenziali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, da UniCredit 14 nuovi Memory Cash Collect Worst Of

Mps, 4mila esuberi per restare in piedi

UniCredit, le ragioni del no a Mps

NEWSLETTER
Iscriviti
X