Efpa, mantenersi costa

A
A
A
di Redazione 19 Ottobre 2012 | 14:48
Chi deve pagare la certificazione dal primo ottobre ha spese più alte.

Efpa Italia ricorda a tutti i professionisti certificati che non abbiano già provveduto che dal primo ottobre 2012 la quota ordinaria per il mantenimento della certificazione è passata a 151 euro Iva inclusa per il mantenimento Efa e a 163 Iva inclusa per il mantenimento Efp. Il pagamento della quota andrà comunque effettuato entro il 31 dicembre di quest’anno per non incorrere nella penale aggiuntiva di 300 euro più Iva. Il versamento va effettuato tramite bonifico bancario sul conto corrente numero 000041236840 di UniCredit, codice Iban IT74S0200801638000041 236840, beneficiario Efpa Italia. Da specificare, nella causale, Efa o Efp 2012, indicando il nome e il cognome del beneficiario.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, esg con il marchio di Efpa

Efpa, Carluccio confermato presidente

Efpa Italia, una nuova spinta all’approfondimento

NEWSLETTER
Iscriviti
X