Banca Mediolanum: la firma digitale arriverà nel 2013

A
A
A
di Redazione 23 Ottobre 2012 | 11:42
Tutti i servizi e i prodotti dell’istituto guidato da Ennio Doris saranno online entro il prossimo anno con la possibilità di chiudere un contratto tramite…

TUTTO ONLINE – Rivoluzione digitale. È quello a cui sta pensando Banca Mediolanum, i cui servizi e prodotti saranno presto disponibili online, con la possibilità di chiudere un contratto tramite videochat e firma digitale. È la road map tracciata da Oscar di Montigny, direttore marketing di Banca Mediolanum, di un piano che dovrebbe concludersi entro il 2013.

PRESIDIO DEL TERRITORIO – La multicanalità “è una risorsa in più. Infatti in Mediolanum il territorio è presidiato dai family banker che sono il volto umano della banca: oltre 4.430 su tutto il territorio”, ha spiegato il manager. “L’interazione fisica è ricercata da un lato dai cosiddetti senior e dall’altro per decisioni riguardanti la pianificazione finanziaria. Ecco perchè il presidio del territorio è destinato a crescere, ma solo attraverso un ampliamento della forza vendita: inutile sovraccaricare la banca di nuove agenzie”.

NUOVI STRUMENTI – “Però siamo anche una banca giovane per i giovani”, ha aggiunto Oscar di Montigny, “con un target compreso principalmente tra i 25 e i 46 anni , e vogliamo fornire strumenti, come la videochat e i conti online, che permettono al cliente un accesso alla banca senza barriere per le decisioni più semplici e ai nostri family banker di ottimizzare i costi e i tempi”.

NOVITA’ IN VISTA – Per i prossimi mesi, inoltre, la banca guidata da Ennio Doris, ha in mente grandi novità. A soldi&bluerating, lo stesso Oscar di Montigny ha spiegato che per tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013 “ci sarà un’evoluzione esponenziale di un prodotto esistente” (vai qui per la notizia).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti