Ex direttore di banca ed ex mediatore creditizio denunciati per truffa

A
A
A

Secondo la Gdf di Alessandria, un ex direttore di filiale di un istituto di credito avrebbe favorito la concessione di mutui immobiliari a soggetti non idonei causando un buco da…

di Redazione30 ottobre 2012 | 10:45

TRUFFA AGGRAVATA AI DANNI DI UNA BANCA – Un ex direttore di banca e un ex mediatore creditizio sono stati denunciati per truffa aggravata ai danni di un istituto di credito dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria dalla Guardia di Finanza di Alessandria. Come spiega una nota della Gdf ottenuta da BLUERATING, protagonista della vicenda – partita un paio di anni fa – è un ex direttore di una filiale di un noto istituto di credito, ritenuto responsabile di aver favorito la concessione di mutui immobiliari a soggetti che non avevano i requisiti di solvibilità attraverso la predisposizione di documentazione falsa circa la loro posizione economico-fiscale, allo scopo di ottenere premi di produzione e avanzamenti di carriera.

UN BUCO DA OLTRE TRE MILIONI DI EURO
– Un comportamento che ha causato alla banca – di cui le Fiamme Gialle non fanno il nome – un danno valutato complessivamente in oltre tre milioni di euro: i mutuatari infatti, spiega la Gdf, non disponendo delle risorse economiche necessarie si trovavano puntualmente costretti a interrompere i versamenti. Al “buco” vanno poi aggiunti altri 50mila euro, attribuibili a “provvigioni riconosciute dalla banca a favore di un ex mediatore creditizio – oggi non più in attività – d’accordo con il direttore di banca, per consulenze riguardanti l’istruttoria delle pratiche di mutuo in realtà mai rese”, concludono le Fiamme Gialle.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Le pagelline dei conti delle reti (quotate)

Un appello a Di Maio per parlare anche di consulenza

Finanziamenti, nel 2018 piccolo è meglio

Banche, quanti tagli alle filiali

Caso Galloro, la risposta di Südtirol Bank

Intesa Sanpaolo è la miglior banca italiana

Banche, in Europa fusioni all’orizzonte

Consulente sospeso, riabilitato, risospeso e poi radiato

Consulenza, tra banche e reti non c’è storia

Massimo Doris vale 100 milioni

Bancari e consulenti, quando un robot li sostituirà

Südtirol Bank pesca l’asso da Fideuram

Fineco, quanto è buono il gestito nella raccolta

Diamanti, si ritiri chi può

Divergenze sulla governance, si dimette il presidente di Banca Carige

Ennio e Massimo Doris: “Benvenuti nella nostra Casa”

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Addio all’Albo per un ex Fineco

Le sinergie accademiche di B. Mediolanum

Salviamo i risparmi in Lire, un appello al M5S

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Consulenza a distanza, l’avanguardia firmata Südtirol Bank

Una crisi indigesta alle reti

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Che bello lavorare in Credem

Ingresso di peso per il private di IWBank

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Polizze, le crepe nel mito dell’impignorabilità

Consulenza un tanto al chilo

Banche e finanza, stipendi d’oro per i top manager

Ti può anche interessare

Poste Italiane, 186 miliardi di masse con fondi e polizze

Qualche dettaglio in più sul piano industriale presentato ieri dall’amministratore delegato Matte ...

Martini (Azimut CM): “I nostri piani per il ricambio generazionale”

L’amministratore delegato di Azimut Capital Management svela a Bluerating.com i due progetti final ...

La tutela patrimoniale insieme a Copernico

La Società organizza il Convegno aperto al pubblico "La Consulenza Patrimoniale Evoluta" ...