Promotori finanziari, Mps li mette tutti online

A
A
A
di Redazione 5 Novembre 2012 | 11:11
La banca vara il progetto dei siti web personalizzati: un portale per ogni personal financial banker della rete

UN SITO A TESTA – Punta sul social marketing e sul personal branding la strategia di comunicazione che Banca Monte dei Paschi di Siena ha pianificato per la sua rete di promozione finanziaria. Nel corso del Campus Manager di metà ottobre (vai qui per i dettagli) è stato presentato in anteprima il progetto dei siti internet personalizzati per i singoli promotori finanziari. L’iniziativa prevede la realizzazione, nel rispetto della brand identity di gruppo, di un portale internet individuale per ogni personal financial banker. Il sito, spiega la banca in una nota, mette in primo piano il profilo professionale del promotore, le sue esperienze e il suo progetto di consulenza. Il tutto integrato con il sito istituzionale e i profili social della banca.

IL VARO ENTRO FINE MESE – Il piano di rilascio prevede la messa online entro metà novembre dei siti internet dei promotori del Top Club e successivamente l’apertura a tutto il resto della rete. Per stare sul mercato oggi il promotore finanziario deve sapere che i tempi e i modi di comunicare sono radicalmente cambiati e che i nuovi strumenti a disposizione possono essere usati in modo efficace per aumentare l’interazione con i clienti, informare rapidamente sui prodotti inediti e i servizi e sull’andamento dei mercati, e accrescere le opportunità di visibilità e di networking. Il piano predisposto da Banca Mps da inizio anno per sensibilizzare i personal financial banker verso un uso sempre maggiore e strutturato dei nuovi strumenti di comunicazione è stato sviluppato con iniziative di formazione dedicata, valorizzazione della multimedialità e rilascio di supporti evoluti.

LE SOCIETÀ PARTNER – Il progetto dei siti internet personalizzati è stato realizzato in collaborazione con alcuni dei principali partner commerciali di Mps Promozione Finanziaria: Amundi, Anima sgr, Bnp Paribas, Carmignac Gestion, Fidelity, Franklin Templeton, Pictet e Skandia. L’iniziativa si inserisce nel processo di evoluzione delle modalità di comunicazione che il gruppo Montepaschi persegue oramai da alcuni anni e pone la promozione finanziaria di Banca Mps “tra i primi player del settore”, conclude la banca nella nota, “ad aver rilasciato un progetto di web marketing integrato e all’avanguardia”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti