Axa Private Equity fa il suo debutto in Cina

A
A
A
di Redazione 6 Novembre 2012 | 12:40
La società ha annunciato l’apertura di una nuova sede a Pechino, la prima del gruppo nel Paese del Dragone.

PRIMO UFFICIO CINESE – Axa Private Equity sbarca in Cina. La società di private equity ha annunciato oggi l’apertura di un nuovo ufficio a Pechino, prima sede del gruppo nel paese del Dragone, allo scopo di “rafforzare la presenza della società in Asia, inserendosi nel quadro della strategia di crescita internazionale”.

DIECI SEDI NEL MONDO Axa Private Equity ha aperto la sua prima sede in Asia – a Singapore – nel 2005 e da allora ha movimentato un capitale di 1,3 miliardi di dollari nella regione. Ad oggi sono 10 le sedi attive della società, distribuite in Europa, Nord America e Asia.

JENHAO HAN A CAPO DELLA SEDE DI PECHINO – Il nuovo ufficio di Pechino sarà guidato da Jenhao Han, managing director e responsabile di Axa Private Equity Asia, il quale sarà supportato da Won Ha, Jason Yao e Colin Wang, tre professionisti dell’investimento che vantano una notevole conoscenza del mercato asiatico e in precedenza operavano nella sede di Axa Private Equity a Singapore.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, Axa PE cede Duplomatic a Progressio sgr

Axa PE, Berment promosso condirettore del ramo private debt

Axa private equity punta sulle bottiglie di alta gamma

NEWSLETTER
Iscriviti
X