Assicurazioni, Axa: in bilico gli obiettivi per il 2015

A
A
A
di Redazione 7 Novembre 2012 | 08:35
Lo ha detto lo stesso ceo del colosso assicurativo, spiegando che la crescita annua dell’eps potrebbe attestarsi al 5% contro il target del 5-10% annunciato nel piano strategico.

AXA POTREBBE NON RAGGIUNGERE GLI OBIETTIVI DI EPSAxa potrebbe non centrare i target di crescita al 2015 a causa delle difficili condizioni dei mercati. Lo ha detto lo stesso ceo del colosso assicurativo Henri de Castries nelle slide per il seminario annuale con gli investitori, precisando che la crescita annua dell’eps potrebbe attestarsi al 5% contro il target del 5-10% annunciato nel piano strategico lo scorso anno, mentre il roe è atteso tra il 13% e il 15% nel 2015 contro il 15% precedentemente stimato .

FIDUCIA NEI TITOLI DI STATO ITALIANI – In un’intervista rilasciata a Dow Jones Newswires, de Castries  ha anche detto che Axa ha ripreso ad acquistare titoli di stato italiani, con una scadenza a cinque e dieci anni e ha espresso la propria fiducia nella politica economica del governo Monti. “Siamo positivi sul debito italiano. Riteniamo che le obbligazioni italiane offrano un interessante rapporto rischio-rendimento e abbiamo iniziato a comprare di nuovo titoli italiani in base alle nostre esigenze di investimento”, ha aggiunto de Castries.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti