Risparmio 2.0: tutte le app dell’industria dei fondi

A
A
A

Dati, servizi e rendimenti per smartphone e tablet. Ecco un elenco per orientarsi tra i tanti servizi delle società del settore.

Daniel Settembre di Daniel Settembre7 novembre 2012 | 13:44

Il risparmio è ormai diventato 2.0. Per tenere il passo con i tempi, sempre più società del settore stanno lanciando o sviluppando applicazioni pensate proprio per quell’investitore che ha abbracciato le nuove tencologie come tablet e smartphone, per consultare e gestire i propri risparmi o anche per fare operazioni. Il target è sia retail che istituzionale: le app disponibili sul mercato variano per tipologia e funzionalità, garantendo all’utente l’accesso a una vasta gamma di dati e servizi sui fondi d’investimento come prezzi, performance, rendimento, indicatori di rischi, grafici interattivi e in alcuni casi news e informazioni dai mercati finanziari.

ANIMA SGR
Il progettometro, scaricabile gratuitamente dall’Apple store permette al risparmiatore di costruire un progetto di risparmio nel lungo periodo, considerando i grandi eventi personali (come matrimonio, mutuo della casa, nascita di un figlio, ecc…). Si rivolge anche al professionista che vuole gestire il profilo del proprio cliente.

JP MORGAN ASSET MANAGEMENT
Jp Morgan Asset ManagementL’anno scorso Jp Morgan AM ha lanciato “On-the-Go”, la prima app in Europa per iPad e iPhone destinata agli operatori professionali. Fornisce informazioni su tutti i prodotti europei della società di gestione. A disposizione del professionista anche la serie storica dei prezzi, schede dei fondi, grafici e approfondimenti sui mercati.

LEGG MASON

Oltre che sull’iPhone, l’app di Legg Mason è presente anche su iPad. Scaricabile gratuitamente dal negozio virtuale di Apple, il servizio fornisce agli investitori quotazioni quotidiane dei fondi del gruppo domicialiti nel Regno Unito, Lussemburgo e Irlanda. L’app consente anche la personalizzazione delle informazioni in linea con le proprie esigenze.

PICTET
Le informazioni dettagliate sui fondi d’investimento sono disponibili sull’app di Pictet in sette lingue, tra cui italiano, olandese, tedesco e cinese mandarino. I contenuti sono accessibili anche offline. Presente anche una serie di documentazione relativa ai prodotti, come report, analisi e video di approfondimento.

PIONEER INVESTMENT
Con l’app lanciata sul mercato nell’aprile del 2011, l’investitore può monitorare tutti i fondi di diritto italiano e lussemburghese di Pioneer Investment distribuiti in Italia. È possibile inoltre conoscere i valori giornalieri dei fondi e le performance calcolate su diversi orizzonti temporali. Arriveranno anche le video-interviste a gestori ed esperti di mercato.

SCHRODERS
L’accesso all’app di Schroders è riservato ai soli addeti ai lavori. Schrodersportal mette a disposizione dei consulenti finanziari informazioni e approfondimenti su fondi e mercati, idee per investimenti e interviste agli esperti. È attivo anche il servizio alert per tenersi sempre aggiornati. È disponibile per smartphone e tablet.

SKANDIA
Per avere le informazioni sempre a portata di clic, Skandia, divisione del gruppo Old Mutual, ha lanciato a ottobre 2011 “Skandia on Mobile”. Si tratta di due applicazioni – una per i pf della società e l’altra per i clienti – che consentono di consultare il proprio portafoglio, i movimenti e i fondi sottostanti direttamente da iPhone.

STATE STREET
Si chiama “ClientView” l’app sviluppata da State Street dedicata agli asset manager. Nata da un’indagine condotta su oltre 200 gestori, l’app consente una migliore comprensione delle sfide e delle opportunità per i gestori, approfondisce la relazione con il cliente e crea soluzione ad hoc per loro.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, ecco tutte le app che vi possono aiutare

App bancaria “I love you”

Un viaggio sicuro con Allianz GA

Poste Italiane: nasce l’App “EXTRA SCONTI” realizzata in collaborazione con SIA

Moneyfarm lancia la nuova app per gestire da mobile gli investimenti

Sbarca in Italia Oval Money, l’app che ti aiuta a risparmiare

Tante novità per la banking app di CheBanca!

BNL Gruppo BNP Paribas trasforma lo smartphone in un portafoglio digitale

Il fondatore di Stripe diventa il più giovane miliardario al mondo

Axa lancia l’app My Axa

Con Tinaba si fa benzina con lo smartphone

Fineco lancia un’app con l’impronta digitale

L’app che ti fa investire in Borsa in base ai tweet di Trump

Arriva Clarity, l’App che taglia le spese inutili

P2P: quell’app fallimentare di Ing

La banca del futuro? Sarà invisibile

Merrill Lynch svela i piani del suo robo-advisor

Con Monzo si possono mandare soldi agli amici con la voce

A inizio 2017 Allianz lancerà una nuova app per la clientela

La startup Mondo cambia nome e diventa Monzo

Mobile banking, una guida per scegliere la App migliore

Le 5 migliori app per il personal business

Moneybox raccoglie 1,75 milioni di dollari di finanziamento

Da PostePay la App per whatsappare denaro

In Australia arriva Tinder per le assicurazioni

Bpm, ecco la nuova app per smartphone

Banche, boom del mobile banking

Promotori, le app che fa(ra)nno tendenza

Salone del Risparmio: tutte le app dell’industria dei fondi

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: raccolte di fine anno

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

I CF Webinars sbarcano all’Efpa di Torino 

I CF Webinars, cicli di incontri organizzati da Unicredit con la collaborazione di Bluerating, sbarc ...

L’Eba risponde alle critiche: gli stress test cambieranno

Dopo le varie critiche ricevute nel corso degli anni, l’Eba ha deciso: avviata la procedura per ca ...