Hsbc tratta la vendita della sua quota nella cinese Ping An Insurance

A
A
A
di Redazione 19 Novembre 2012 | 09:55
La banca ha spiegato che la cessione della partecipazione da 9,3 miliardi di dollari si inserisce nell’ambito del piano di dismissione delle attività non core.

TRATTATIVE IN CORSO PER LA CESSIONE Hsbc è in trattative per la vendita della sua quota da 9,3 miliardi di dollari detenuta nella cinese Ping An Insurance. Lo ha annunciato lo stesso istituto di credito, precisando che la mossa si inserisce nell’ambito del piano che prevede la cessione delle le parti non-core del business per aumentare la redditività.

UNA DECISIONE IN LINEA CON IL PIANO TRIENNALE Hsbc ha speso 1,7 miliardi per assicurarsi il 15,6% della seconda assicurazione cinese nel 2002 e nel 2005, ma la vendita era prevista e, spiega la banca, va collocata nel piano triennale di ripresa avviato dopo la crisi finanziaria del 2008.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, da Hsbc AM tre nuovi strumenti “Paris Aligned” a Piazza Affari

Investimenti: prepariamoci alla “mission economy”

Etf, per Hsbc AM l’Aum tocca i 16,5 mln di dollari

NEWSLETTER
Iscriviti
X