Ai domiciliari per truffa, sospeso in via cautelare un promotore

A
A
A

Paolo Porisiensi è coinvolto in un’inchiesta per riciclaggio ed esercizio abusivo di attività finanziaria…

di Redazione30 novembre 2012 | 08:00

SOSPENSIONE CAUTELARE – Sospeso dall’Albo in via cautelare per un anno, come risulta dalla delibera della Consob numero 18359, Paolo Porisiensi. Il promotore finanziario trevigiano era stato raggiunto quest’estate da un’ordinanza di custodia cautelare nell’ambito di un’inchiesta per riciclaggio ed esercizio abusivo di attività finanziaria in cui sono spariti oltre 250 milioni di euro raccolti in Italia con la promessa di generosi interessi (il 10%) tramite investimenti in banche svizzere.

LA TRUFFA – La decisione della Consob fa seguito a una nota del 3 agosto 2012 della divisione tutela del consumatore, che ha trasmesso copia di alcuni articoli di stampa riguardanti una “maxitruffa ai danni di un centinaio di risparmiatori, che sarebbe stata posta in essere da Porisiensi in concorso con altri soggetti”. Più in particolare, dagli articoli “risultava che il promotore finanziario fosse stato sottoposto alla misura cautelare personale degli arresti domiciliari”. Per questo motivo, la commissione ha sospeso Porisiensi per un periodo di un anno dall’esercizio dell’attività di promotore finanziario.

IL MADOFF DELLA MAREMMA –
Nell’inchiesta riguardante il promotore finanziario – che è rientrato in Italia dall’estero, dove si trovava, e si è messo a disposizione dell’autorità giudiziaria – è coinvolto anche l’americano Robert Da Ponte (il cui vero nome è Robert Moore). Per l’ex direttore della società svizzera Rothsinvest (non autorizzata a fare intermediazione finanziaria in Italia), ribattezzato il “Madoff della Maremma”, la procura di Firenze ha chiesto il giudizio immediato.
 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulente sospeso, riabilitato, risospeso e poi radiato

Violazioni assortite, radiato ex Mediolanum

Gestione di portafogli abusiva, arriva la doppia sanzione

Siti sospetti, ecco le segnalazioni Consob

Consob: ecco i doveri dei giornalisti finanziari

Arriva la delibera Consob, Vigilanza all’Ocf dal 2 luglio

Stop di due mesi per un ex Fineco

Gli investimenti sono (non solo) un gioco

La Consob sanziona una società abusiva

Operazioni sospette, sospeso un ex Credem

Sospetti di appropriazione indebita, sospeso un ex cf di Banca Mediolanum

Sorgente Sgr, ricorso in appello contro le multe Consob

Raffica di multe, Sorgente Sgr ricorre

Co.Mo.I. Sim cancellata dall’albo

Società abusive, gli altolà della Consob

La Consob colpisce a Perugia: radiato ex Fineco

Via libera Consob: nasce il Comitato degli operatori di mercato e degli investitori

Stop di 60 giorni per un cf ex Credem

Consob e la macchina delle sanzioni

Le nuove regole dei servizi d’investimento, facciamo il punto

False rendicontazioni, stop per 4 mesi a un ex Widiba

La scure della Consob su un ex Sanpaolo Invest

Consob day: rivivi il discorso di Mario Nava

Un nuovo segretario generale per Consob

Consob, meno sanzioni per i cf

Nava (Consob): “Più azioni e meno titoli di debito nei portafogli”

CariCesena, respinti i ricorsi degli ex vertici

Popolare di Vicenza, respinte le opposizioni

Trading online, triplice stop della Consob

Firme false e altri addebiti, sospeso ex Fideuram Ispb

Consob e Bankitalia, attenzione al phishing

Treviso, stop per quattro mesi a un cf Fideuram Ispb

Sospensione cautelare per un ex Sofia sgr

Ti può anche interessare

Consob, sanzionata la BBM Services Provider Limited

La società, senza avere le necessarie autorizzazioni, ha proposto agli investitori italiani la poss ...

Fineco, quanto è buono il gestito nella raccolta

Risultato di giugno in linea con maggio, ma cambia la composizione degli afflussi e non solo... ...

Olympia AM ingaggia Costanzo

La società si è accordata con l’ex consulente indipendente, con un passato in Bnl e Banca Genera ...