Bufi (Anasf): “Esma, buon compromesso”

A
A
A
di Marco Muffato 8 Giugno 2017 | 10:15
Secondo il massimo rappresentante dei cf abilitati all’offerta fuori sede, l’Authority europea ha trovato una soluzione soddisfacente sulla possibilità di distribuire prodotti al di fuori del mercato target.

Regole Esma, arriva il commento del massimo esponente dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede. Il presidente Anasf Maurizio Bufi (nella foto) rimarca il ruolo positivo avuto in sede di formazione Maurizio Bufidelle nuove norme. “Le Linee guida sugli obblighi di governance del prodotto, pubblicate da Esma lo scorso 2 giugno e che si applicheranno dal 3 gennaio 2018, al pari di tutto il resto della disciplina Mifid II, sono state a fine 2016 oggetto della consultazione sul tema a cui anche Anasf aveva partecipato. In quell’occasione l’associazione aveva, tra le altre cose, condiviso il principio secondo cui l’identificazione del mercato target non dovrebbe basarsi solamente su criteri quantitativi, ma essere anche basata su elementi qualitativi”.

“Nel documento pubblicato”, continua Bufi, “Esma riconosce espressamente la possibilità di distribuire prodotti al di fuori del mercato target, secondo un approccio di portafoglio. Ciò per scopi di copertura o diversificazione, laddove il prodotto sia comunque adeguato rispetto al portafoglio complessivo del cliente o al rischio che si intende coprire. Secondo Anasf la soluzione prefigurata può dirsi un buon compromesso rispetto alle varie esigenze che si pongono, ovvero la tutela del mercato da un lato e l’efficienza del portafoglio di investimento del cliente dall’altro”.

LEGGI ANCHE: REGOLE ESMA, LE COSE DA SAPERE

CLICCA QUI O SUL RIQUADRO A FONDO PAGINA PER LEGGERE IL DOCUMENTO ESMA IN VERSIONE INTEGRALE

CLICCA QUI PER LEGGERE UN COMMENTO SUL DOCUMENTO ESMA DI MARIO AMBROSI, PRESIDENTE DI EFPA ITALIA

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Conte (Anasf): “I consulenti finanziari vettori dello sviluppo”

Consulentia22, tutto sull’ultima giornata

Consulentia22: di nuovo in pista. Ecco la seconda giornata

NEWSLETTER
Iscriviti
X