Assicurazioni, Swiss RE: nel 2012 il costo delle catastofi tocca i 140 miliardi di dollari

A
A
A
di Redazione 19 Dicembre 2012 | 11:17
Secondo le stime del gruppo elvetico, gli oneri a carico degli assicuratori si attestano intorno ai 65 miliardi di dollari…

COSTI PER 140 MILIARDI DI DOLLARI – Secondo le stime di Swiss Re, ammonta a circa 140 miliardi di dollari il costo delle catastrofi naturali e umane che si sono verificate nel 2012, mentre gli oneri a carico degli assicuratori sono valutati intorno ai 65 miliardi di dollari.

65 MILIARDI A CARICO DEGLI ASSICURATORI – La somma a carico delle compagnie assicurative, osseva il gruppo elvetico, è decisamente inferiore al dato del 2011, che superava i 120 miliardi di dollari a causa di terremoti e inondazioni, ma è in linea con la media degli ultimi dieci anni.

SANDY HA PROVOCATO I DANNI MAGGIORI – I danni maggiori dovuti al maltempo sono stati registrati negli Stati Uniti, dove ha pesato particolarmente l’uragano Sandy. Le perdite assicurate causate dall’uragano sono stimate tra 20 e 25 miliardi di dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Generali, la compagnia del green

Il futuro di Sergio Ermotti non sarà in banca

Nuova sfida per Ermotti: dopo Ubs tocca a Swiss Re

NEWSLETTER
Iscriviti
X