Dalla Commissione Ue ok alla ristrutturazione di quattro banche spagnole

A
A
A
di Redazione 20 Dicembre 2012 | 11:58
Nello specifico, gli istituti di credito in questione sono Liberbank, Caja3, Banco Mare Nostrum e Banco Ceiss.

VIA ALLA RISTRUTTURAZIONE – La Commissione europea ha dato il via libera ai piani di ristrutturazione di quattro banche spagnole: Liberbank, Caja3, Banco Mare Nostrum e Banco Ceiss. I quattro istituti di credito e i loro azionisti, segnala la Commissione, “contribuiscono adeguatamente ai costi della ristrutturazione”.

I DETTAGLI – Entro il 2017 il bilancio di Liberbank, Bmn e Banco Ceiss sarà ridotto con un taglio rispetto al 2010 di oltre il 40% per Bmn, del 30% per Ceiss e del 25% per Liberbank. Caja3, invece, sarà pienamente incorporata in Ibercaja, cessando così di esistere come entità singola.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X