Zurich continua le dismissioni della filiale britannica

A
A
A

Il gruppo assicurativo ha concluso la cessione a RiverStone di quanto gli rimaneva del ramo di assicurazione sui beni materiali della filiale britannica Eagle Star.

di Redazione28 dicembre 2012 | 09:17

LA CESSIONE – Il gruppo assicurativo Zurich, secondo un comunicato della società, ha concluso la cessione a RiverStone di quanto gli rimaneva del ramo di assicurazione sui beni materiali della filiale britannica Eagle Star. Da luglio prossimo RiverStone riceverà impegni per 273 milioni di dollari. Zurich si aspetta che la transazione liberi circa 340 milioni di dollari in due anni. La autorità competenti devono ancora dare l’approvazione, mentre per i clienti non cambierà nulla.

LA LICENZA BANCARIA – D’altro canto, il gruppo ha reso noto che Zurich Bank ha restituito la sua licenza per l’Irlanda. Zurich Bank sarà ripresa da Dunbar Assets Ireland. Zurich Insurance intende liberarsi delle attività che non fanno più parte dei suoi settori chiave per liberare 1,5 miliardi di dollari di capitali entro il 2015.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Fineco, taglio del nastro a Catania

Domani la banca guidata da Alessandro Foti inaugura il più grande negozio finanziario della sua ret ...

Reti, Mediobanca a caccia di prede

Durante la presentazione dei dati di bilancio, il ceo Nagel ha parlato di acquisizioni nel wealth ma ...

La consulenza senza peli sulla lingua

Un’occasione per comprendere due diverse prospettive sul mercato. Senza tanti giochi di parole ...