Banche, Mps vuole vederci chiaro prima di aumentare i Monti bond

A
A
A
di Redazione 18 Gennaio 2013 | 07:52
A seguito della richiesta di aumento dei Monti bond di 500 milioni di euro, l’istituto senese ha fatto sapere che…

APPROFONDITE ANALISI – A seguito della richiesta di Banca Monte dei Paschi di Siena di aumentare i Monti bond di 500 milioni di euro (qui la notizia), l’istituto senese sta conducendo “approfondite analisi” su aspetti legali, finanziari, contabili e gestionali di alcune operazioni strutturate realizzate nel corso degli esercizi precedenti e ancora oggi presenti in portafoglio.

AZIONI NECESSARIE – Lo ha comunicato lo stesso istituto di credito, precisando che lo scopo delle analisi – ancora in corso – è “valutarne accuratamente ogni possibile impatto, attuale e prospettico”, in modo da intraprendere – nel più breve tempo possibile e comunque entro la data di pubblicazione del progetto di bilancio 2012 – “ogni azione necessaria o conveniente”, inclusa la eventuale rappresentazione contabile delle operazioni stesse. Ogni eventuale azione sarà svolta comunque nella massima trasparenza verso il mercato e le Autorità di Vigilanza, ha assicurato Mps.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti