Promotori finanziari, oggi Credem parla di mercati a Napoli

A
A
A
di Redazione 25 Gennaio 2013 | 15:18
L’appuntamento è alle 17.00 presso il Circolo Ufficiali dell’Esercito in piazza del Plebiscito.

UN INCONTRO A NAPOLI – La rete di promozione finanziaria Credem incontra oggi clienti e promotori a Napoli per parlare sul 2013 dei mercati finanziari. Obiettivo dell’iniziativa – l’appuntamento è alle 17.00 presso il Circolo Ufficiali dell’Esercito in piazza del Plebiscito – è quello di “consolidare e sviluppare il legame della banca con il territorio, offrendo un momento di dialogo e confronto con clienti e promotori su temi di attualità”. All’evento, al quale sono invitati circa 400 tra clienti e promotori Credem dell’area, sono previsti gli interventi di Marzio Gussago, senior sales manager di Pictet, e Giovanni Gargiulo, directional manager dei promotori finanziari Credem.
 
OBIETTIVI DI SVILUPPO – “Napoli è una città con un vivace tessuto economico, molto importante per la nostra rete di promotori e per il nostro istituto”, ha dichiarato Duccio Marconi, direttore commerciale della promozione finanziaria Credem. “Siamo presenti da molti anni nell’area”, ha proseguito Marconi, “e punteremo senz’altro a crescere anche in futuro. Questi sono i motivi che ci hanno spinto a organizzare proprio a Napoli questo incontro”. Gargiulo ha aggiunto: “Il perdurare della crisi ha instillato nei risparmiatori un senso di timore e di diffidenza nei confronti dei mercati finanziari, tale da far imprimere nella memoria gli eventi negativi e sottovalutare i trend di ripresa. Per questo vogliamo partire da un’analisi, serena e obiettiva, di quello che il 2012 è realmente stato, quale situazione ci ha consegnato e cosa è ragionevole attendersi per l’anno appena iniziato”.
 
I NUMERI DELLA RETE – La rete di promozione finanziaria Credem in Campania è coordinata dal regional manager Riccardo Mancini e, a livello nazionale, dal responsabile Andrea Farnè, con Marconi nel ruolo di direttore commerciale. La rete è presente in Campania con 110 promotori finanziari – di cui 82 a Napoli, 14 a Salerno, 12 a Caserta e due ad Avellino – e sei Credempoint, di cui tre a Napoli, uno a Castellammare di Stabia, Giugliano in Campania e Salerno. A questi si aggiungono i corner di filiale e gli uffici personali del capoluogo. La banca inoltre è presente nella regione con 43 filiali, di cui 32 a Napoli e provincia, cinque a Caserta, tre a Salerno, due a Benevento e una ad Avellino, e due centri imprese a Napoli e Nola. Chi parteciperà all’evento potrà visitare una mostra di sculture lignee dell’artista napoletano Giuseppe Ercolano, ospitata presso il Circolo Ufficiali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Credem, la Silicon Valley nel portafoglio

Credem, al via i seminari sui leader d’opinione

CheBanca!, una valanga di nuovi ingressi per la rete

NEWSLETTER
Iscriviti
X