FonSai, nuovi avvisi di garanzia per infedeltà patrimoniale

A
A
A
di Redazione 7 Febbraio 2013 | 09:26
Nel mirino degli inquirenti ci sono consulenze e contratti di servizio per decine di milioni con società riconducibili alla famiglia Ligresti.

AVVISI DI GARANZIA – Nuovi grattacapi per la famiglia Ligresti. La guardia di finanza di Torino sta notificando sette avvisi di garanzia per infedeltà patrimoniale nell’ambito dell’inchiesta su FonSai: nel mirino degli inquirenti ci sono consulenze e contratti di servizio per decine di milioni con società riconducibili proprio ai Ligresti. Il nuovo filone di indagini, scrive l’agenzia di stampa Ansa, si inserisce nell’inchiesta della Procura di Torino avviata nell’agosto dello scorso anno per falso in bilancio e ostacolo alla vigilanza relativamente al periodo 2008-2011.

QUERELE DI AZIONISTI – L’ipotesi di reato scaturisce dalle numerose querele degli azionisti di Fondiaria Sai arrivate tramite alcune associazioni dei consumatori, in cui si denunciano condotte gestionali degli indagati – all’epoca dei fatti in posizioni di vertice all’interno della compagnia – in conflitto di interesse con la società, che avrebbero provocato ingenti danni patrimoniali. L’attività investigativa di oggi si aggiunge alle perquisizioni effettuate nel 2012 presso gli uffici di Fondiaria Sai a Torino e a Milano, negli uffici dell’Isvap di Roma e nell’information tecnology di FonSai a Torino, nonché all’analisi della documentazione e all’escussione di testimoni susseguitesi fin dall’avvio dell’indagine.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

FonSai, le sgr presentano la lista per il rinnovo del board

FonSai, le svalutazioni mandano in rosso anche il 2012

FonSai, gli azionisti approvano l’azione di responsabilità contro i Ligresti

NEWSLETTER
Iscriviti
X