Mediobanca archivia il trimestre in utile e batte le attese

A
A
A
di Redazione 26 Febbraio 2013 | 13:11
Piazzetta Cuccia ha chiuso il secondo trimestre dell’esercizio 2012-13 con un risultato netto di 14,8 milioni, nonostante la svalutazione della partecipazione in Telco per 95 milioni.

RISULTATO NETTO OLTRE LE STIMEMediobanca ha chiuso il secondo trimestre dell’esercizio 2012-13 con un utile netto di 14,8 milioni, sopra il consensus raccolto dalla banca che indicava una perdita di 10 milioni di euro e nonostante la svalutazione della partecipazione in Telco per 95 milioni.

MIGLIORA IL CORE TIER 1 – Il primo semestre mostra quindi un utile netto di 123,8 milioni, il doppio rispetto ai 63,4 milioni di un anno prima. Dal punto di vista patrimoniale il Core Tier 1 è salito all’11,8% dall’11,5% di fine settembre, mentre l’indice Rote che misura il ritorno sul capitale tangibile, si attesta al 7%.

RICAVI IN CALO – I ricavi sono scesi invece del 6,4% a 911 milioni con una flessione del margine di interesse del 6,7% attribuibile all’attività corporate & investment banking, delle commissioni (-14,2%) e del risultato del trading (-5,3%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi: da Mediobanca SGR un nuovo comparto obbligazionario a scadenza

Mediobanca, si volta pagina. E statuto

Risiko bancario nella fascia di bonaccia

NEWSLETTER
Iscriviti
X