Mps si mette in sicurezza: completata l’emissione dei Monti bond

A
A
A
di Redazione 28 Febbraio 2013 | 13:52
Il ministero dell’Economia li ha sottoscritti per un totale di 4 miliardi e 71 milioni di euro, di cui 1,9 miliardi “ai fini dell’integrale sostituzione dei cosiddetti Tremonti bond”.

FINALMENTE I MONTI BOND – Il giorno dei Monti bond è oggi. Facendo seguito anche ai precedenti comunicati diffusi il 28 novembre 2012, il 20 dicembre 2012 e il 6 febbraio 2013, Banca Monte dei Paschi di Siena oggi ha comunicato che è stata completata l’emissione dei nuovi strumenti finanziari noti come Monti bond.

OLTRE 4 MILIARDI DI EURO – Il ministero dell’Economia, si apprende da una nota, li ha sottoscritti per un totale di 4 miliardi e 71 milioni di euro, di cui 1,9 miliardi “ai fini dell’integrale sostituzione dei cosiddetti Tremonti bond emessi dalla banca nel 2009″, e 171 milioni, con data di godimento primo luglio 2013, “a titolo di pagamento anticipato degli interessi maturati fino al 31 dicembre 2012 sui Tremonti bond, in considerazione del fatto che il risultato di esercizio della banca al 31 dicembre 2012 non evidenzierà un dato positivo”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti