Un 2012 da dimenticare per Rbs, mentre Rbc brinda a utili record

A
A
A
di Redazione 1 Marzo 2013 | 09:29
Se Royal Bank of Scotland ha chiuso il 2012 con quasi 6 miliardi di sterline di perdita netta, Royal Bank of Canada ha visto gli utili volare a oltre 2 miliardi di dollari canadesi.

CANADA-SCOZIA, 1 A 0 – Anche tra le banche ci sono “reali” e “reali”: se Royal Bank of Scotland ha quasi triplicato le perdite chiudendo il 2012 con un rosso netto di 5,97 miliardi di sterline contro gli 1,997 miliardi persi nel 2011, complici i risarcimenti legati alla vendita in modo improprio di prodotti finanziari alla clientela e la maximulta per il coinvolgimento nello scandalo della manipolazione del tasso Libor, Royal Bank of Canada ha invece visto gli utili dell’esercizio 2012 (chiuso il 31 gennaio scorso) salire a 2,07 miliardi di dollari canadesi (circa 2,02 miliardi di dollari Usa) contro gli 1,86 miliardi di un anno prima. In questo caso hanno giocato a favore i profitti registrati dalla controllata Rbc Capital Markets.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il wm sostiene i conti di Rbs

RBS sceglie LivePerson per migliorare il servizio clienti con gli “hybrid bots”

Rbs perde 6,5 miliardi di sterline, ma il titolo vola in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X