Banca Mps, altri 660 dipendenti lasciano il gruppo

A
A
A
di Redazione 1 Marzo 2013 | 15:34
Lo ha annunciato lo stesso istituto di credito senese, precisando di aver definito oggi con Fabi, Fiba, Ugl e Uilca l’integrale accoglimento delle…

660 DIPENDENTI IN PIU’ ADERISCONO AL FONDOAltri 660 dipendenti in uscita da Mps. La banca senese ha annunciato che, a  seguito delle determinazioni assunte nella giornata di ieri dal cda, “altri 660 dipendenti, in aggiunta ai precedenti 1.000, usciranno anticipatamente dall’azienda con il sostegno dell’ammortizzatore di settore, beneficiando dell’incentivazione prevista dall’accordo sindacale”. Mps ha precisato poi di aver definito oggi con le organizzazioni sindacali – Fabi, Fiba, Ugl e Uilca – “l’integrale accoglimento delle richieste dei dipendenti di aderire al Fondo di solidarietà, in attuazione dell’accordo raggiunto il 19 dicembre 2012 sul piano industriale” (qui la notizia).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti