FonSai, gli azionisti approvano l’azione di responsabilità contro i Ligresti

A
A
A
di Redazione 14 Marzo 2013 | 13:10
Secondo il commissario ad acta Caratozzolo, l’importo complessivo del danno causato dalla precedente gestione è stimabile in 130 milioni di euro per la sola Fondiaria Sai…

99,95% DEI VOTI A FAVORE – L’assemblea degli azionisti di FonSai – riunitasi oggi vicino a Bologna – ha votato a favore di un’azione di responsabilità nei confronti di alcuni ex amministratori della compagnia, tra cui la famiglia Ligresti, su proposta del commissario ad acta Matteo Caratozzolo. La delibera è stata approvata dal 99,95% dei votanti. In assemblea al momento della votazione era presente il 64,5% del capitale.

130 MILIONI DI EURO DI DANNI – Secondo Caratozzolo, l’importo complessivo del danno causato dalla precedente gestione è stimabile in 130 milioni di euro per la sola FonSai, escludendo le controllate. Oltre a questo, ha aggiunto, “possono essere richiesti danni a ciascuno degli interessati ma non voglio anticipare linee difensive così come prospettive di incasso le cui verifiche non sono comprese nel mio incarico”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

FonSai, le sgr presentano la lista per il rinnovo del board

FonSai, le svalutazioni mandano in rosso anche il 2012

Gli azionisti di FonSai passano al microscopio l’aumento di capitale

NEWSLETTER
Iscriviti
X