Consulenti, Amaranto sim: porte aperte a nuove candidature

A
A
A
di Redazione 27 Marzo 2013 | 10:44
BLUERATING ha fatto il punto della situazione con Marco de Pascalis, presidente di Amaranto Investment sim.

De Pascalis, chi è Amaranto sim e quando nasce?
Amaranto Investment sim è una società di investimento, autorizzata e controllata da Consob e Banca d’Italia, che assiste imprese e famiglie imprenditoriali nelle scelte di allocazione, protezione del patrimonio familiare e continuità d’azienda. Il progetto di condividere e perseguire opportunità di investimento uniche nel mondo finanziario e industriale nasce nel 2003, grazie all’incontro tra imprenditori e professionisti con alle spalle una lunga esperienza in aziende e istituzioni finanziarie internazionali. La creazione di family office dedicati e le relazioni di fiducia che si sono consolidate negli anni, hanno permesso di affrontare e superare sia le difficili scelte imposte dagli scenari di mercato, sia le complessità di dinamiche familiari in continua evoluzione.

Qual è il vostro approccio alla consulenza finanziaria?
Proponiamo un modello di assistenza mirato a fornire al cliente un unico accesso a competenze finanziarie, industriali e immobiliari. Attraverso un’esperienza consolidata di completo allineamento di interessi con il cliente, viene proposta un’attività continuativa di indirizzo strategico e gestione coordinata delle differenti esigenze di investimento e valorizzazione del patrimonio familiare e imprenditoriale. La consulenza in materia di investimenti prevede l’assistenza continuativa e incarichi specifici inerenti la gestione e protezione del patrimonio mobiliare del cliente. La consulenza strategica prevede incarichi specifici inerenti la gestione delle partecipazioni aziendali, l’investimento in immobilizzazioni e l’assistenza nella governance delle relazioni familiari.

A che tipo di clientela si rivolgono i vostri servizi?
Imprese e famiglie imprenditoriali interessate a condividere valori, competenze e opportunità non riscontrabili presso i tradizionali intermediari finanziari.

Da quanti consulenti è composto oggi il vostro team? State reclutando nuove figure?
Oggi nella nostra squadra sono presenti sei consulent, ma la ricerca di figure professionali con profili coerenti all’attività della sim è sempre attiva e aperta a nuove candidature.

Qual è il tipo di consulente che cercate?
Ricerchiamo figure professionali che possano condividere il nostro modello di partnership, basato su qualità umane prima di tutto, imprenditorialità e standard di eccellenza misurati e giudicati dagli stessi partners.

Qual è il vostro modello di remunerazione?
Il modello di remunerazione è associato al profilo del consulente, che parte dalla figura di Associate (dipendente) fino ad arrivare alla partnership, a sua volta differenziata e resa flessibile in base alle caratteristiche e al contributo apportato. Sono gli stessi partner che effettuano le valutazioni delle prestazioni, decidono come investire e allocare i compensi della consulenza.

Nuovi progetti in cantiere? Cosa prevede il vostro calendario?

Attualmente stiamo finalizzando l’acquisizione di una parte del debito di un  primario gruppo industriale italiano che ha dimostrato di affrontare in modo ottimale la crisi, continuando a generare stabilmente cassa nel tempo. Riteniamo possa costituire un’interessante allocazione del patrimonio in termini di rischio/rendimento per i nostri clienti, in un contesto di mercato caratterizzato da rendimenti obbligazionari molto bassi.  Si tratta di una tipologia di investimento che normalmente non risulta accessibile ad un investitore privato, in quanto attività di esclusiva competenza di intermediari istituzionali o tradizionali quali le banche.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X