UniCredit supererà i 4 miliardi per il buy back delle sue obbligazioni

A
A
A
di Redazione 15 Aprile 2013 | 12:44
La società ha annunciato di aver ricevuto adesioni per un valore nominale complessivo di 4,24 miliardi di euro all’offerta di riacquisto titoli propri chiusa anticipatamente l’11 aprile scorso.

AUMENTATO IL VALORE NOMINALE DEL BUYBACK – UniCredit ha deciso di aumentare oltre il limite di 4 miliardi di euro originariamente previsto il valore nominale massimo dell’offerta di riacquisto di titoli propri, chiusa anticipatamente lo scorso 11 aprile (qui la notizia), al fine di accettare tutti i titoli validamente conferiti in adesione all’offerta. Lo ha annunciato la stessa società, precisando di aver ricevuto adesioni per un valore nominale complessivo di 4,24 miliardi di euro.

30 APRILE 2013 – L’ammontare definitivo dei titoli validamente conferiti in adesione all’offerta e accettati in acquisto da UniCredit sarà comunicato entro le ore 9:00 del 30 aprile 2013.  L’offerta, precisa Piazza Cordusio, è sospensivamente condizionata al mancato verificarsi entro tale data, di eventi straordinari da cui possano derivare “gravi mutamenti nella situazione politica, finanziaria, economica, valutaria o di mercato”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti