Banca Carige, i nuovi nomi della governance

A
A
A
di Redazione 16 Aprile 2013 | 09:46
Giri di poltrone all’interno del gruppo ligure, a partire dalla controllata Banca Carige Italia, dove è stata decisa l’uscita di…

NUOVE NOMINE – E’ tempo di novità nella governance del gruppo Banca Carige. Il cda del gruppo ligure tenutosi ieri ha nominato il nuovo board della controllata Banca Carige Italia, concludendo così la fase transitoria: nello specifico è stata decisa l’uscita del presidente e del vicepresidente Giovanni Berneschi e Alessandro Scajola – confermati rispettivamente presidente e vice della capogruppo – che saranno sostituiti alla guida della controllata da Cesare Castelbarco Albani e Sandro Repetto. Gli stessi Berneschi e Scajola hanno inoltre deciso di ridursi del 20% il compenso annuo.

CARIGE ITALIA – L’amministratore delegato di Banca Carige Italia, Ennio La Monica, ha lasciato invece l’incarico nella controllata per concentrarsi sul suo ruolo di direttore generale della capogruppo, mentre Gabriele Delmonte, designato direttore generale di Banca Carige Italia, abbandona il ruolo di vice direttore generale della capogruppo. Le nuove nomine, segnala il gruppo ligure, saranno formalizzate prossimamente dall’Assemblea e dal consiglio di amministrazione della stessa Banca Carige Italia.

LE ALTRE CONTROLLATE – Ma le novità non finiscono qui: le nuoe nomine hanno riguardato anche le compagnie assicurative del gruppo, Carige Assicurazioni e Carige Vita Nuova, che condivideranno presidente e vice presidente: rispettivamente Piero Guido Alpa e Luigi Gastaldi. Infine per Banca Cesare Ponti, specializzata nel private banking e nella gestione personalizzata di patrimoni, è stato confermato Cesare Ponti alla presidenza, mentre Cesare Castelbarco Albani è stato nominato nuovo vice presidente.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X