Societe Generale punta sulla Positive Impact Finance

A
A
A

Il gruppo ha lanciato la prima obbligazione Positive Impact Finance per investitori finali italiani, che coniuga opportunità di rendimento e attenzione all’impatto sociale e ambientale

Chiara Merico di Chiara Merico20 giugno 2017 | 09:24

L’OBBLIGAZIONE – Societe Generale Corporate & Investment Banking ha messo a punto il primo prodotto Positive Impact Finance per investitori finali italiani, che coniuga opportunità di rendimento e attenzione all’impatto sociale e ambientale. Il nuovo prodotto sarà quotato a partire dal 6 luglio 2017 sul segmento EuroMOT e inserito nella lista dei green e social bond di Borsa Italiana. Vincenzo Saccente, co-head public distribution di Societe Generale in Italia, ha commentato: “Questa è la prima emissione di Societe Generale con approccio Positive Impact Finance in offerta pubblica in Italia. Il mercato italiano è un terreno fertile per questo tipo di investimenti, considerato il crescente appetito da parte degli investitori per soluzioni d’investimento sostenibili. A testimoniarlo, ancor prima della quotazione, è stato l’interesse di diversi distributori, che hanno proattivamente contribuito alla distribuzione del bond sul mercato primario”. Pietro Poletto, responsabile Fixed Income Markets del London Stock Exchange Group ha detto: “Nell’attuale contesto di mercato gli investitori stanno gradualmente acquisendo consapevolezza delle tematiche ESG. Borsa Italiana, con un segmento dedicato ai prodotti sostenibili, offre uno strumento importante per individuare le obbligazioni che finanziano progetti di impatto ambientale e/o sociale, allineandosi così alle best practice internazionali. Siamo felici che Societe Generale, emittente riconosciuto a livello internazionale, abbia scelto il mercato italiano per la quotazione di questo strumento che amplia ulteriormente la gamma di prodotti offerti sui nostri mercati”.

IL PRODOTTO – Il bond contribuisce al programma Positive Impact Finance, in quanto SG si impegna a mantenere nei propri bilanci per tutto il periodo di validità delle obbligazioni un ammontare di asset Positive Impact pari al 100% del valore nominale investito nelle obbligazioni. In particolare, Societe Generale monitora i propri asset Positive Impact Finance, durante la vita del prodotto, attraverso il processo di gestione del rischio ambientale e sociale del gruppo, che si aggiunge alla valutazione indipendente fornita da Vigeo, uno dei pionieri nella ricerca su tematiche ESG. Emessa per un importo complessivo di 50 milioni di dollari Usa, l’obbligazione nei primi due anni distribuirà cedole fisse annuali pari all’1%, mentre a scadenza la cedola sarà variabile e legata all’andamento dell’indice azionario etico Finvex Ethical Efficient Europe 30 Price. L’indice Finvex Ethical si compone di 30 titoli azionari selezionati, e ribilanciati mensilmente, sulla base di criteri di etica e sostenibilità definiti da oekom research, leader a livello mondiale negli investimenti sostenibili. Oekom research selezionerà le migliori aziende in termini di sostenibilità (relativamente alla dimensione sociale e ambientale) tra i migliori 600 titoli delle società europee a grande capitalizzazione. Inoltre, Finvex applicherà filtri finanziari come la liquidità e la riduzione del rischio (ad esempio escludendo i titoli più volatili).

 

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Da SocGen due obbligazioni in lira turca con protezione in euro

Settebello per SocGen sul Sedex

SocGen, pancia piena di blue chip

SG, emissione monstre sul Sedex

46 corridor per SocGen

SoGen ha i titoli per Byblos

Societe Generale quota cinque certificati Cash Collect

Societe Generale quota sul Sedex 49 nuovi Corridor

SGSS si conferma banca depositaria per Inarcassa

Societe Generale quota sul SeDeX cinque certificati Cash Collect Protection PLUS+

Societe Generale, Guadagnino a capo del debt capital markets in Italia

Societe Generale presenta i nuovi certificati Corridor

SocGen sostiene i progetti green

Societe Generale: dal 10 luglio raggruppamento dei certificati a leva fissa +/- 7x sul Ftse Mib con l’attribuzione di nuovi Isin

Societe Generale, maxi emissione di covered warrant

Societe Generale quota nove Etc in Borsa Italiana

Societe Generale quota i primi certificati Express Plus+ su valute emergenti

Macron ha vinto, le borse perdono terreno

SocGen, utile in calo e ricavi in crescita nel primo trimestre

Societe Generale quota due obbligazioni in lira turca e rupia indiana

Societe Generale lancia un’obbligazione in dollari

Il rialzo graduale dei tassi della Fed può favorire oro e materie prime

Doppia nomina per SocGen Securities Services

Borse in rialzo in Eurozona, la Le Pen fa meno paura

SocGen Securities Services lancia Synapse

SocGen Securities Services, arriva Davey

Nuovi Investimenti – Societe Generale e Binck si accordano per tagliare le commissioni

Société Générale è pronta per la tecnologia chatbot

Societe Generale, arriva Gumier

Societe Generale quota due bond in rublo e real brasiliano

SocGen quota due nuovi certificati a leva fissa sul Ftse Mib

SocGen strappa Gumier a Bank of America

Societe Generale batte le attese e vola in borsa

Ti può anche interessare

Polizze sui prestiti, anche in Gran Bretagna sono nel mirino

Iniziativa della Fca, la Financial Consuct Authority ...

Parte IMPact Sim, i tre supergestori ex di Azimut tornano in scena

Come anticipato da Bluerating.com nel febbraio scorso, Fausto Artoni, Stefano Mach de Palmstein e Gh ...

Consulenza e banche, tra digitale e nostalgia

La crescita inarrestabile dei correntisti on-line, ma le filiali rimangono un must ...