Credem, private banking: il Cip passa in mano a Euromobiliare AM sgr

A
A
A
di Andrea Giacobino 20 Maggio 2013 | 06:58
Banca Euromobiliare ha ceduto a Euromobiliare AM sgr il ramo d’azienda denominato Centro Investimenti Private, con l’obiettivo di…

RIASSETTO IN CASA CREDEM – Importante riassetto nel private banking del Credito Emiliano. Nei giorni scorsi, infatti, è stata conclusa un’operazione che ha riguardato da un lato Banca Euromobiliare, la private bank dell’istituto quotato e dall’altro Euromobiliare Asset Management sgr. Nel dettaglio Banca Euromobiliare ha ceduto a Euromobiliare AM sgr il ramo d’azienda denominato Cip, acronimo di Centro Investimenti Private, una struttura basata a Milano dove lavorano oltre 10 persone.

IL PREZZO – Il prezzo che è stato corrisposto per la cessione, avvalorato da una perizia redatta dal commercialista di Reggio Emilia Stefano D’Incà, è pari a 3,73 milioni di euro come valore dell’avviamento dal quale sono stati poi dedotti 56.135 euro come differenza fra le attività e le passività.

IL CENTRO INVESTIMENTI PRIVATE – Di cosa si occupa il Cip? Il ramo d’azienda appena ceduto ha gestito un mandato di gestione nei confronti di Credem, un contratto di advisory nei confronti di Banca Euromobiliare Suisse (recentemente ceduta a Lukos, veicolo controllato dalla svizzera Banca Zarattini) e alcuni incarichi di asset management con investitori istituzionali terzi (Cardif Lux, ING Lux, Inora, Lombard). Cip ha inoltre svolto l’attività di gestione personalizzata di patrimoni con riferimento alla clientela di Banca Euromobiliare.

LE FINALITA’ DELL’OPERAZIONE – Quali sono le finalità dell’operazione? Concentrare su Euromobiliare AM sgr una serie di servizi in materia di gestione di portafogli e di consulenza agli investimenti ipotizzando che la società di gestione possa poi fornirli anche ad altri operatori esterni al gruppo Credem. Dal canto suo Banca Euromobiliare potrà così concentrarsi sul core business della distribuzione e del private banking.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti