Esma e Mifid 2, guarda il videoconfronto tra consulenti e commercialisti

A
A
A

Esma, Mifid 2, competenze e conoscenze dei professionisti: se ne è discusso nella tavola rotonda organizzata da WealthGround.

Maria Paulucci di Maria Paulucci22 giugno 2017 | 09:22

“Mifid 2: competenze e opportunità”: questo il titolo dell’evento organizzato da WealthGround presso l’Aula Seminari dell’Università Iulm di Milano. Una tavola rotonda alla quale hanno partecipato Maurizio Bufi, presidente di Anasf, Emanuele Carluccio, presidente Standards and Qualifications Committee presso Efpa Europe, Massimo Scolari, presidente Ascosim e consulente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti, Barbara Guglielmetti, vice presidente dell’Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti contabili e delegato di giunta nella commissione finanza, e Camilla Casciati, partner Prometeia ed head of knowledge management & change management, i cui interventi sono stati moderati da Alessandro Galimberti, giornalista de Il Sole 24 Ore e presidente dell’Unione nazionale cronisti italiani.

Al centro del confronto le linee guida adottate da Esma e le implicazioni derivanti dal recepimento in Italia degli orientamenti dell’autorità europea relativamente alle qualifiche e all’esperienza richieste per la prestazione di consulenza in materia di investimenti e di informativa su strumenti e servizi, la qualità dell’advisory e i principali elementi dei modelli di servizio della consulenza finanziaria indipendente e non. Significativo l’intervento del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili, che si è posto l’obiettivo di promuovere la figura del commercialista come riferimento per la gestione dell’intero patrimonio del cliente, comprese le attività di wealth management: una riflessione, quindi, anche sulle prospettive del mercato e sui vincoli previsti per il professionista affinché possa svolgere l’attività di financial advisor, considerato che l’Albo unico tenuto e vigilato da Ocf comprenderà anche i professionisti fee only.

“Il presidente Bufi“, ha spiegato Anasf, “è intervenuto al convegno commentando l’impatto che la normativa di regolamentazione del settore avrà sull’intero sistema del risparmio gestito e sulle prospettive e sui vincoli legati all’attività di financial advisor”.

CLICCA PER GUARDARE IL VIDEO DELLA TAVOLA ROTONDA.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti senior, il contributo straordinario di Enasarco

ConsulenTia18, tre momenti targati Anasf

CheBanca!, ora pagare Anasf è più facile

Anasf day, impressioni di settembre

Anasf, ecco gli articoli modificati dello statuto

Anasf, il Congresso straordinario approva le modifiche allo statuto

Consulenti, dite addio alla scheda carburante

Bufi : “L’avvio dell’Albo unico? Merito anche nostro”

La sostenibilità vista da Anasf

Una borsa per i neo consulenti

Bufi (Anasf): “I miei complimenti a Carluccio”

Il fintech bussa in casa Anasf

Sri insieme ai consulenti

Enasarco, non serve fare la voce grossa

Bufi (Anasf): “Altre associazioni in OCF? Benvenute se rappresentative”

The Bufi’s list

Consulenti, Bufi:‎ “Il Vaticano ci stupisce”

Papa e consulenti, la stoccata di Aduc all’Anasf

Papa Francesco e i consulenti, Bufi risponde su Twitter

Anasf sempre presente per Efpa

Efpa, oggi è il Deroma day. Il saluto di Ambrosi

Che Cifa Anasf a Monaco

Bufi (Anasf) sale in cattedra

Anasf, cambia la forma ma non la sostanza

Bufi: “Auguri a Fideuram Ispb”

Anasf difende i consulenti sui doppi costi

Anasf, Bufi sotto esame

Anasf in diretta dal Parlamento

Il dilemma di Bufi su Twitter

Anasf tra i fuoriclasse

Anasf, riprendono i servizi dopo le feste

Anasf cambia casa

Vicenda Sanpaolo Invest, parla Bufi (Anasf)

Ti può anche interessare

Il consulente plurimandatario ora è realtà

Una rivoluzione chiesta da molti, finalmente si avvera. Ma solo per gli autonomi… ...

Questra, la Consob sospende la pubblicità via Facebook

Stop per 90 giorni all'attività pubblicitaria effettuata tramite la pagina Facebook www.facebook.co ...

Successione del c/c, serve la volontà di tutti gli eredi

Nella successione di un conto l’istituto di credito respinge qualsiasi richiesta di pagamento a un ...