PROMOTORI-SPECIALE APF: Parla la Giurgola Trazza: bisogna rivedere il sistema del controlli

A
A
A
di Redazione 4 Giugno 2013 | 10:30
Secondo il presidente, “si rende oramai urgente e necessaria l’attribuzione ad Apf della funzione di vigilanza sugli iscritti all’Albo, oggi svolta dalla Consob”.

RIVEDERE LA VIGILANZA – “Per lo sviluppo di tutte le potenzialità insite in queste forme di collaborazione, si rende oramai urgente e necessaria l’attribuzione ad Apf della funzione di vigilanza sugli iscritti all’Albo, oggi svolta dalla Consob“. A dirlo, durante la presentazione della relazione annuale 2012, è il presidente di Apf Giovanna Giurgola Trazza.

ELIMINARE UN’ANOMALIA – “Si tratta di eliminare una anomalia normativa“, insiste il presidente, “più volte evidenziata alle istituzioni competenti, dovuta esclusivamente alla ‘primogenitura’ di Apf rispetto agli altri organismi successivamente istituiti o istituendi che pure dall’esperienza di Apf hanno tratto spunti e soluzioni di rilievo. Ciò crea un penalizzante e immotivato disallineamento che condiziona l’ideazione prima ancora che l’instaurazione di un nuovo modello di vigilanza caratterizzato da logiche di ripartizione e differenziazione dei compiti di controllo fra le autorità e gli organismi”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti