Azimut, la raccolta netta a maggio si attesta a 350 milioni

A
A
A
di Redazione 5 Giugno 2013 | 12:18
A far crescere le sottoscrizioni continua a essere la componente gestita del risparmio, dove il mese scorso sono confluite risorse per 367 milioni.

LA RACCOLTA CRESCE ANCORA – Continua a crescere, mese dopo mese, la raccolta netta del gruppo Azimut, che a maggio ha toccato quota 350 milioni di euro contro i 265 milioni di aprile e i 175 milioni di marzo. Le sottoscrizioni da inizio anno si portano così a 1,36 miliardi di euro. A spingere in alto il dato di raccolta continua a essere la componente gestita del risparmio, dove il mese scorso sono confluite risorse per 367 milioni di euro – di cui oltre 290 milioni sui comparti dei fondi lussemburghesi AZ Fund 1 e AZ Fund Multi Asset – e per oltre 1,4 miliardi da inizio anno.

19 MILIARDI DI MASSE GESTITE – In rosso invece il saldo di fondi terzi, titoli e conti correnti: -16,5 milioni a maggio e -45,6 milioni nei cinque mesi. Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato raggiunge i 21,5 miliardi, di cui 19,3 miliardi fanno riferimento alle masse gestite, in progresso del 10,5% da inizio anno.

RACCOLTO UN MILIONE ALL’ORA – “Siamo molto soddisfatti del risultato di maggio, che conferma il trend positivo di crescita dei mesi scorsi”, ha commentato il presidente e ceo di Azimut, Pietro Giuliani, che ha stimato che da inizio anno i professionisti del gruppo hanno raccolto in media  “un milione di euro all’ora, considerando 12 ore di lavoro escluso sabati e festivi. Uun risultato importante che si riflette anche nella rilevante raccolta pro capite e conferma la validità del nostro modello di business”, ha aggiunto.

Di seguito i numeri di maggio nel dettaglio (fonte: Azimut):

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti