Lemanik AM, oltre 200 i partecipanti al roadshow in tre tappe

A
A
A
di Redazione 6 Giugno 2013 | 10:11
Durante il ciclo di incontri, il gestore Marcel Zimmermann ha presentato i risultati del fondo azionario asiatico Lemanik Asian Opportunity.

CHIUSO IL ROADSHOW – Si è concluso il 28 maggio il roadshow di Lemanik Asset Management, che ha visto 200 partecipanti tra operatori qualificati, promotori finanziari, private banker e consulenti, nel corso delle tre tappe di Rimini, Firenze e Padova.

IL FONDO LEMANIK ASIAN OPPORTUNITIES – Durante il ciclo di incontri, il gestore Marcel Zimmermann ha presentato i risultati del fondo azionario asiatico Lemanik Asian Opportunity – con focus sul Giappone, che ha registrato una performance del 34,30% da inizio anno – e la propria view sui mercati asiatici. “L’attuale volatilità dei mercati asiatici è dettata da diversi fattori,” ha spiegato Zimmermann.

LE PROSPETTIVE DEL MERCATO ASIATICO – “Una delle principali ragioni di questa debolezza è data dal rialzo del mercato giapponese, troppo rapido rispetto ai dati economici relativi. Durante le ultime settimane, abbiamo evidenziato la possibilità che una crescita così violenta potesse portare a una forte correzione. Tuttavia, in questo momento il mercato si trova a livelli di valutazioni ancora bassi in un contesto di ritorno all’inflazione dell’economia giapponese. Per il futuro ci aspettiamo una stabilizzazione della volatilità sul mercato giapponese e la ripresa dell’inflazione. Il nostro fondo Lemanik Asian Opportunity si mantiene coperto per il rischio cambio sullo yen e sul dollaro di Hong Kong. Il fondo ha così una copertura dell’ 80% nei confronti dell’ euro”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti