Wealth management, Credit Suisse potrebbe cedere parte del business in Germania

A
A
A
di Redazione 7 Giugno 2013 | 08:53
La mossa – non ancora confermata – avrebbe lo scopo di migliorare l’efficienza del gruppo in Europa occidentale.

POSSIBILE VENDITACredit Suisse sta valutando la cessione di parte del suo braccio di wealth management tedesco. E’ quanto riporta l’agenzia di stampa Bloomberg citando tre fonti vicine al dossier.

MIGLIORARE L’EFFICIENZA – La mossa – non ancora confermata – avrebbe lo scopo di migliorare l’efficienza del gruppo in Europa occidentale, per riuscire a risparmiare circa 750 milioni di franchi all’anno nella divisione di private banking e wealth management di qui al 2015, un obiettivo annunciato nei giorni scorsi dal ceo Brady Dougan. Attualmente i clienti in Svizzera e nei mercati emergenti costituiscono il 70% degli asset under management del private banking di Credit Suisse, ha aggiunto Dougan.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti