B. Mediolanum: la raccolta di maggio scende a 83 milioni, corrono i fondi

A
A
A
di Redazione 10 Giugno 2013 | 12:17
A pesare sul dato complessivo del mese scorso sono state le assicurazioni Vita, in rosso per 294 milioni di euro, e la componente amministrata del risparmio…

RACCOLTA IN CALO A 83 MILIONI Banca Mediolanum ha chiuso il mese di maggio con una raccolta netta di 83 milioni di euro, in calo rispetto ai 218 milioni di aprile (qui la notizia) e ai 189 milioni di marzo, portando così il dato dei primi cinque mesi del 2013 poco sopra un miliardo di euro. A pesare sul dato complessivo del mese scorso, come si evince dai dati diffusi oggi dalla società, sono state le assicurazioni Vita, in rosso per 294 milioni di euro, e la componente amministrata del risparmio, da cui sono defluiti 124 milioni, contando anche la variazione delle riserve relative alle polizze associate ai conti “Freedom”, negativa per 107 milioni.

FONDI E GESTIONI ANCORA IN CORSA – Continua a correre invece la raccolta di fondi e gestioni, positiva per 501 milioni a maggio e pari a oltre 2 miliardi da inizio anno, contro i 594 milioni del periodo gennaio-maggio 2012. Compensando le perdite registrate sul fronte assicurativo, il dato porta la raccolta netta di risparmio gestito di maggio a quota 207 milioni di euro (il dato corrispondente, secondo la metodologia Assogestioni, alla categoria “fondi aperti”, risulta pari a 428 milioni).

GLI OBIETTIVI PER FINE ANNO
– Nel corso della convetion nazionale del gruppo tenutasi la settimana scorsa a Pesaro (qui il video), il numero uno di Banca Mediolanum, Ennio Doris, aveva annunciato che conta di superare entro fine anno i quattro miliardi di euro di raccolta netta in fondi (qui la notizia) e di raggiungere entro i primi sei mesi dell’anno la raccolta di tutto l’anno scorso, pari a 2,34 miliardi (i dati si riferiscono sempre alla categoria fondi e gestioni).


Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti