Banca Profilo, Matteo Arpe si dimette da presidente e a.d.

A
A
A
di Redazione 11 Giugno 2013 | 09:07
La decisione, spiega la banca, è arrivata a seguito della conferma in appello della condanna a tre anni e sette mesi per bancarotta fraudolenta.

ARPE SI AUTOSOSPENDEMatteo Arpe si è autosospeso lo scorso 7 giugno, con effetto immediato, dalle cariche di presidente e amministratore delegato di Banca Profilo: la decisione, spiega la banca, è arrivata a seguito della sentenza di appello sulla vicenda Ciappazzi, che ha visto la conferma della condanna a tre anni e sette mesi per l’ex amministratore delegato di Capitalia, accusato di bancarotta fraudolenta.

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI
– Il cda di Banca Profilo ha quindi dichiarato la sospensione e ha contestualmente convocato l’assemblea degli azionisti per il 15 e 16 luglio per le necessarie delibere. Il consiglio e il collegio sindacale “hanno espresso all’unanimità attestazione di piena stima e fiducia al dottor Arpe, confermando l’apprezzamento per le sue qualità umane e professionali”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti