Banca Generali nominata Banca dell’anno

A
A
A
di Andrea Telara 30 Giugno 2017 | 12:15
Riconoscimento alla società guidata da Gian Maria Mossa al Premio Internazionale Le Fonti 2017

È Banca Generali la banca dell’anno secondo la giuria del Premio Internazionale Le Fonti 2017. Per il secondo anno consecutivo, la società guidata da Gian Maria Mossa si aggiudica il prestigioso riconoscimento grazie alla solidità e costanza nella crescita e all’innovazione nell’offerta di consulenza evoluta con una rete di consulenti e private banker ai vertici del sistema finanziario nazionale. Il premio è stato ritirato dal chief financial officer delal società, Tommaso Di Russo, nel corso della cerimonia che si è svolta giovedì 29 giugno, presso Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano, alla presenza dei protagonisti del mondo dell’asset management e del settore finanziario nazionale.

Di seguito la motivazione del premio “Banca Generali si è distinta per essere una banca solida che, in un periodo complesso per il sistema bancario italiano, ha saputo imporsi come un modello positivo grazie all’attenzione per la scelta e la formazione dei propri consulenti, la spinta verso l’innovazione attraverso l’utilizzo di piattaforme evolute, partnership strategiche e raccolte record”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, utile oltre ogni aspettativa

Consulenti: il futuro digitale del risparmio e il bisogno di consulenza

Banca Generali, la blockchain al servizio del fintech

NEWSLETTER
Iscriviti
X