Fideuram ISPB, maggio da incorniciare

A
A
A
di Marco Muffato 3 Luglio 2017 | 12:07
Le tre reti del gruppo guidato dall’a.d. Paolo Molesini fanno registrare una raccolta netta totale strepitosa, superiore agli 1,5 miliardi di euro dei quali 1,4 in gestito. Distanziate Banca Generali e FinecoBank pur con una ottima produzione.

Un maggio che in casa Fideuram ISPB ricorderanno a lungo. Le tre reti del gruppo guidato dall’a.d. Paolo Molesini (nella foto) hanno ottenuto un risultato di produzione strepitoso nel quinto mese dell’anno con 1.556 milioni di euro di raccolta netta totale, di cui 1.441 in risparmio gestito. Al risultato di maggio ha contribuito in particolare la rete di Intesa Sanpaolo Private Banking con 979 milioni di euro, di cui 772 milioni in gestito. Molto bene anche Fideuram con 431 milioni di cui 514 milioni in gestito e un contributo positivo è stato dato anche dai cf di Sanpaolo Invest con 146 milioni di nuova produzione complessiva e 155 milioni in gestito. Nettamente distanziate tutte le altre antagoniste: la rete di Banca Generali, che comunque ha fatto benissimo, ha registrato 669 milioni di euro di nuovi afflussi con un risultato di 701 milioni di produzione nel gestito. Terzo posto del ranking per FinecoBank con 436 milioni di euro di cui 308 in gestito.  Seguono al quarto e quinto posto rispettivamente Allianz Bank con 290 milioni (371 in gestito) e Banca Mediolanum con 232 milioni (515 in gestito). Sesta IW Bank che fa meglio di Azimut nella raccolta netta complessiva (124 milioni contro 118 milioni) ma non in gestito (41 milioni contro 113 milioni). Più indietro Credem con 92 milioni di raccolta netta totale (60 in gestito), i Life Banker di Bnl-Bnp Paribas con 85 milioni di cui 69 in gestito, Finanza & Futuro Banca con 71 milioni di raccolta (48 in gestito). Chiudono la classifica Banca Widiba con 40 milioni di nuova produzione (di cui 22 in gestito) e Consultinvest, unica rete in raccolta netta negativa (-11 milioni, -12 in gestito).

Il ranking sui 5 mesi. Fideuram ISPB è anche in testa al ranking dei 5 mesi con 4,2 miliardi di euro di raccolta netta e di 5,6 miliardi nel gestito. Banca Generali con 3,2 miliardi di raccolta netta totale (2,8 nel gestito). Terzo posto del podio per FinecoBank con  2,2 miliardi di cui 1,4 miliardi in gestito. Seguono, al quarto posto Allianz Bank con quasi 2 miliardi di euro (1,8 in gestito), al quinto Banca Mediolanum (1,6 miliardi nella totale e 1,9 miliardi in gestito) e al sesto Azimut con 1,3 miliardi (un miliardo in gestito).

Ecco in basso la tabella, fonte Assoreti, con tutti i risultati di raccolta delle reti a maggio e da inizio anno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fideuram, una forza senza pari: da sola il 30% della raccolta del settore

Top 10 Bluerating: Fideuram non ha rivali sui Bric

Fondi, nove mesi che fanno la storia. Intesa senza rivali

NEWSLETTER
Iscriviti
X