Via al matrimonio tra Mps e Compass per i prestiti al retail

A
A
A
di Redazione 3 Febbraio 2014 | 11:41
Il gruppo toscano ha siglato un accordo per la distribuzione dei prestiti Compass attraverso le filiali del gruppo.

UN ACCORDO MPS-COMPASS Banca Monte dei Paschi di Siena e Compass – società leader nel credito al consumo del Gruppo Mediobanca – hanno stretto un accordo per la distribuzione dei prestiti Compass nelle oltre 2.300 filiali del gruppo bancario senese. Con questo accordo entrambe le società realizzano un importante traguardo dei loro rispettivi piani.

LE PAROLE DELL’A.D. DI MPS VIOLA – “L’accordo siglato con Compass – dice Fabrizio Viola, amministratore delegato di Banca Monte dei Paschi di Siena – attua le linee guida del nostro Piano Industriale 2013-2017 e ci permette di raggiungere importanti obiettivi nell’ambito della realizzazione del nuovo modello di intermediazione. La nuova partnership risponde, infatti, alla volontà di sostenere l’offerta di credito alle famiglie anche in questa fase di congiuntura di mercato non favorevole e proseguire nel percorso di valorizzazione della nostra rete commerciale attraverso il collocamento di prodotti di qualificati partner terzi, sviluppando rapidamente comparti di business ad elevato valore distributivo.”

IL COMMENTO DELL’A.D. DI COMPASS – “Si tratta di una collaborazione estremamente importante, con cui gettiamo le basi per diventare indiscussi leader di mercato – commenta GianLuca Sichel, amministratore delegato di Compass – grazie a questa partnership con Banca Mps infatti crescerà significativamente sia il nostro presidio territoriale che il volume dell’erogato. L’accordo prevede infatti volumi importanti di finanziamenti da erogare nel 2014, con potenzialità di ulteriore sviluppo.”

L’accordo con Compass – e con la sua controllata Futuro – è già operativo e consente al Gruppo Montepaschi di integrare l’attuale offerta di Consum.it, società di credito al consumo del Gruppo, con maggiori soluzioni per durata, entità e tipologia di finanziamento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

La Bce rivede la forward guidance ma resta accomodante. I commenti dei gestori

Mercati, Bce: attesa una politica monetaria più accomodante

Banche e dividendi: ora la palla passa alla Bce

NEWSLETTER
Iscriviti
X